Stasera, punto e a capo…, Massimiliano Gallo apre la stagione del Teatro Delle Arti, due date già sold out

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Inizia con un sold out, la stagione 2023/2024 del Teatro Delle Arti di Salerno. Sold out per le due date di “Stasera, punto e a capo…”, lo spettacolo che sabato 4 (ore 21) e domenica 5 novembre (ore 18), vedrà come protagonista Massimiliano Gallo, impegnato, tra l’altro, in questi giorni, a Salerno, con le riprese di “Malinconico 2”.
“Stasera, punto e a capo…” vedrà l’attore partenopeo, che ha scritto il testo e firma anche la regia, protagonista insieme con l’attrice Shalana Santana e la cantante Pina Germanà, oltre all’ensemble diretto dal maestro Mimmo Napoletano con Gianluca Mirra, Giuseppe di Colandrea, Davide Costagliola e Fabiana Sirigu.
Con questo spettacolo Gallo vuole mettere un punto per ricominciare. Cominciare da capo, riprendere, ma non per forza facendo un passo avanti. Si può ricominciare anche tornando un po’ più indietro. Azzerando, portando a zero, cancellando, annullando quello che di buono non si è fatto. Quello che buono non è. E allora facciamolo: generazioni a confronto!
Per capire se questa vita è quella che ci siamo scelti. Un viaggio negli anni dell’adolescenza di Gallo, un viaggio negli anni ottanta, anni della fiducia, del benessere e della positività. Un continuo confronto tra quello che c’era ieri e non oggi e viceversa, ripercorrendo anche eventi salienti di quel periodo. Fino ad arrivare alla caduta del muro di Berlino che rappresentava l’illusione che qualcosa potesse cambiare invece nulla è cambiato e forse qualcosa è pure peggiorata, ma la speranza è sempre quella: mettere un punto e andare a capo!