Le Ragazze del Salerno Basket impegnate in trasferta a Vicenza.

0
178

Inizia il girone di ritorno. Trasferta difficile e lunga per il Salerno Basket ’92, che proverà a riscattarsi dopo la beffarda sconfitta di misura patita lo scorso weekend tra le mura amiche contro Marghera. Le granatine saranno di scena al Palasport di Vicenza domani – domenica 15 gennaio – alle ore 18:00 contro le atlete locali della Velcofin. Arbitri designati i signori Matteo Bergami e Lorenzo Grazia, entrambi di San Pietro in Casale (BO).

Per la sfida di domani Salerno deve farei conti con qualche acciacco: Ceccardi è reduce da un attacco influenzale, mentre Meschi e Zolfanelli hanno avuto qualche contrattempo fisico per degli scontri in allenamento. Dovrebbero comunque stringere i denti ed essere della contesa in Veneto. All’andata le biancorosse espugnarono il PalaSilvestri di Salerno col punteggio di 40-67 ed attualmente sono seconde in classifica con 20 punti. Le campane sono invece sempre mestamente ultime con 2 punti.

Coach Russo torna sull’ultimo ko: “Veniamo da una settimana fisicamente difficile, dall’ennesima sconfitta per un solo punto contro un’altra squadra forte come Marghera, trascinata dal nuovo acquisto Rosset. Ho visto una prestazione collettiva importante, costellata però da alcune disattenzioni difensive che in A2 si pagano a caro prezzo. L’obiettivo nelle prossime gare è cercare di limitarle per arrivare agli scontri diretti con più maturità”. In effetti sono state tante le partite in cui le granatine hanno mostrato una buona pallacanestro, peccando però nei momenti decisivi in concentrazione ed esperienza. “Baratterei volentieri i tanti complimenti ricevuti in questo girone d’andata con una vittoria risicata ma dobbiamo capire che non è solo questione di ultimi tiri sfortunati ma soprattutto della necessità di essere costanti mentalmente nell’arco dei 40 minuti – continua Russo – Bisogna continuare a lavorare sotto questo aspetto. Adesso affrontiamo una squadra forte e con la panchina lunga come Vicenza, costruita col chiaro intento di vincere il campionato”. E con la miglior difesa del girone, stando ai numeri. Servirà la migliore prestazione per portare a casa qualcosa di positivo.

LASCIA UN COMMENTO