Smart Coasting, la nuova startup made in Amalfi. Obiettivo: digitalizzare il passaparola.

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Digitalizzare il passaparola sviluppando una piattaforma digitale a 360 gradi: è questo l’obiettivo di Smart Coasting, la start up che parte dall’intuizione innovativa di un team di giovani amalfitani.
Fondata nel 2021 durante il secondo lockdown da un atto di profonda resilienza, Smart Coasting è un network di professionisti che lavora al servizio del turismo, partendo dalla Costa d’Amalfi e con l’ambizione di aprirsi le porte su mercati sempre più ampi. Smart Coasting, infatti, si configura come un network di professionisti e imprenditori del turismo, una community digitale e sostenibile.
L’elemento innovativo della start up made in Amalfi è dato dalla sua capacità di fare network tra le competenze e le professionalità, giovani e non, del territorio, sfruttando il potenziale della rete per conseguire il suo scopo.
Vastissima è la gamma di servizi offerti dal team, a testimoniare come questa giovane e dinamica realtà imprenditoriale  non sia soltanto il frutto di un’operazione commerciale, ma anche e soprattutto di una nuova sfida culturale, ovvero quella di dotare l’intero mondo che gravita intorno all’accoglienza di nuovi strumenti e di un nuovo modus di guardare al prodotto turistico.
Tra i servizi messi in campo spiccano, infatti: corsi di formazione turistica dal forte taglio operativo, attività per l’inserimento nel mondo del lavoro, redazione di curriculum vitae e lettere di presentazione, servizi pubblicitari e di coaching ai privati e alle aziende. L’obiettivo è quello di migliorare l’offerta turistica nel suo complesso. Il sogno che ne consegue è quello di digitalizzare il passaparola trasferendolo in un’unica piattaforma fruibile sia dagli operatori del turismo che, in un futuro magari non troppo lontano, anche dai turisti stessi.
Smart Coasting è infatti una realtà  fatta da giovani che innanzitutto ama la Costiera Amalfitana, i suoi costumi ed il desiderio di farli vivere in formato digitale, con l’obiettivo di “saldare un debito” nei confronti di un territorio che grazie alle sue peculiarità morfologiche e paesaggistiche, dà tante opportunità a chi fa impresa, magari non sempre adeguatamente capitalizzate. Un vero e proprio corpus di valori che si fonda sulla necessità di dare centralità ed importanza ad ogni singolo attore del turismo rendendolo responsabile della propria crescita e rilevanza, creando un circolo virtuoso basato sulla condivisione delle competenze.