Salerno Eventi presenta Corte Nera sabato 10.

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

copertina finale Corte Nera jpgDopo il ciclo di presentazioni estive e la partecipazione al festival internazionale “Sugarpulp” di Padova, sarà presentato a Salerno il noir “Corte Nera” (Runa Editrice), quattro romanzi brevi di Tina Cacciaglia, Piera Carlomagno, Paolo D’Amato e Rocco Papa con la prefazione di Diana Lama e la postfazione di Giuseppe Lauriello.

La serata, organizzata dall’associazione Salerno Eventi, si terrà venerdì 10 ottobre, alle ore 20.30 presso la sede di via Trotula De Ruggiero, 24.

Presenteranno la serata, leggendo anche alcuni brani del libro, le attrici Anna Maria Amorelli e Lucia D’Aiutolo.

Largo San Pietro a Corte, nel cuore del centro storico di Salerno, è un luogo misterioso e affascinante sotto le cui stratificazioni c’è tutta la vita della città. Gli autori della raccolta di racconti “Corte nera” hanno ambientato qui le loro storie, all’ombra dell’unico ambiente superstite del mirabile palazzo fatto edificare dal principe Arechi II, all’indomani della caduta del regno longobardo d’Italia nelle mani dei franchi di Carlo Magno.
Quattro noir che attraversano i secoli. Con Tina Cacciaglia siamo nell’anno 785, quello degli intrighi e passioni alla corte del principe e “Gemma” è una medica accusata dell’assassinio del suo amante. 1860, “Trista Provincia ribelle” è il titolo del racconto con cui Paolo D’Amato fa rivivere i giorni dell’unificazione d’Italia e dell’arrivo di Garibaldi in città proprio mentre si cerca di tenere nell’ombra il brutale omicidio di una giovane cameriera. Rocco Papa, con “Secondo natura”, ricorda l’operazione Avalanche del 1943, lo sbarco degli alleati e la fuga dei nazisti in una città deserta e semidistrutta, dove si dipanano passioni e delitti, con la certezza dell’impunità. Infine è il 1990, dieci anni dopo il terribile terremoto e lo storico palazzo Fruscione, parte dell’antica corte, ora di proprietà del Comune, è ancora abitato da famiglie. Il delitto raccontato da Piera Carlomagno, si consuma in una notte di “Plenilunio d’estate”.