Salernitana, arriva la contestazione contro Iervolino, rischiano tutti

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

Non c’è pace per la Salernitana, continua il periodo turbolento.

Esplode la contestazione dei tifosi già a metà del secondo tempo della gara casalinga contro il Bologna persa 2-1. Contestazione civile, assolutamente pacifica, ma contraddistinta da tanta amarezza per un girone d’andata disastroso e frutto di una serie di errori clamorosi commessi in sede di mercato in estate. Per la prima volta è il presidente Danilo Iervolino a finire nel mirino della critica. Gli ultras granata, dopo aver tolto gli striscioni dalla curva intonando cori non certo affettuosi nei confronti dei calciatori, si sono spostati all’esterno della tribuna invocando un confronto con la proprietà. L’amministratore delegato Maurizio Milan ha provato ad avvicinarsi ai tifosi, ma è stato respinto. “Vogliamo parlare col presidente, ci deve mettere la faccia dopo tante promesse non mantenute” in estrema sintesi la replica dei supporters presenti che, a quanto pare, avrebbero rivolto frasi critiche anche all’indirizzo dell’avvocato Francesco Fimmanò. Pronto a defilarsi dopo un biennio sempre in prima linea al fianco del patron.

Iervolino si è sottratto al confronto, ha lasciato lo stadio quando la situazione è tornata alla normalità e oggi potrebbe avere un confronto con il direttore sportivo e l’allenatore per fare il punto della situazione. De Sanctis, tra gli artefici di questo trimestre da incubo, rischia l’esonero: per la sostituzione si parla di Pasquale Foggia, ma molto dipenderà anche dal budget che la proprietà ha intenzione di stanziare a gennaio. Quando inevitabilmente ci sarà bisogno di una rivoluzione, con almeno 7 innesti e una decina di partenze. C’è poi la posizione di Inzaghi che, a quanto pare, potrebbe essere riconfermato fino alla trasferta di Bergamo.

Il messaggio è stato duro e inequivocabile. E’ quello che hanno recapitato gli ultras della Curva Sud Siberiano al presidente della Salernitana, al termine dell’ennesima mortificazione stagionale che la squadra ha dato in occasione della partita casalinga persa contro il Bologna.

Chi non accetta un confronto, non merita rispetto… Iervolino vigliacco!!!“: una presa di posizione forte da parte della frangia più calda della tifoseria granata, che non ha gradito il rifiuto da parte del massimo dirigente a dare spiegazioni sulla crisi, non solo di risultati ma anche di prestazioni, che sta attanagliando dall’inizio del campionato la formazione attualmente affidata alla guida tecnica di Filippo Inzaghi.

Quella di ieri sera, al termine di Salernitana-Bologna, è stata la prima vera contestazione che i sostenitori della Bersagliera hanno riservato a Danilo Iervolino, considerato il principale responsabile della stagione deludente dei granata.