Roccadaspide, approvato bilancio di previsione 2016-2018.

0
581
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

auricchio_sindaco_roccadaspideImportante consiglio comunale a Roccadaspide, durante il quale il comune ha approvato il Bilancio di Previsione 2016/2018 ed il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, nel rispetto degli equilibri di bilancio. A giorni sarà approvato in consiglio comunale anche il conto consuntivo che si chiuderà con un avanzo di amministrazione disponibile di circa 100 mila euro. Sono stati pagati tutti i debiti fuori bilancio, per cui il comune di Roccadaspide non ha alcun debito con lo Stato.

L’aspetto più significativo di questa importante operazione è l’effetto che ciò avrà sui cittadini, dal momento che, pur nelle difficoltà quotidiane note a tutti i comuni a causa dei tagli ai trasferimenti e ai problemi che questo comporta, l’amministrazione retta da Girolamo Auricchio è riuscita ancora una volta a mantenere inalterate le tariffe, che restano tra le più basse dei comuni del territorio, e che si mantengono invariate ormai da anni, pur garantendo i servizi alla comunità: tra questi i più importanti sono il trasporto scolastico, la raccolta rifiuti, il servizio idrico e la depurazione delle acque. Numeri, quindi, sempre positivi per quanto riguarda i bilanci del comune di Roccadaspide, a cui non corrisponde un aumento delle tasse che gravano sui cittadini.

Un risultato che non è affatto scontato, se si considera che Roccadaspide è uno dei pochissimi comuni in Italia ad avere già approvato il bilancio di previsione: sarebbero infatti solo una trentina in Italia quelli che lo hanno già approvato.

“E’ un risultato soddisfacente – afferma il sindaco Girolamo Auricchio – che ci permette di continuare a lavorare in serenità, portando avanti i nostri progetti. La cosa che ci dà maggiori soddisfazioni, però, è quella di essere riusciti a mantenere intatte le tariffe, offrendo ai cittadini servizi di qualità, e riuscendo a non pesare troppo sulle loro tasche”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here