Rincari di ottobre in bolletta: tra luce e gas un aumento del 44,2%

0
409
aumento gas luce
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Il 2021 non è stato un anno particolarmente fortunato per le bollette delle famiglie italiane, appesantite dai vari rincari trimestrali. In realtà si tratta di una situazione che era stata ampiamente prevista nei mesi precedenti, considerando il forte calo del prezzo di luce e gas nel 2020, legato alla crisi sanitaria. La ripresa del mercato energetico ha dunque causato un aumento dei prezzi notevole, e ad ottobre arriverà una stangata ulteriore per i conti degli italiani, che deve essere approfondita.

Gli aumenti di gas e luce di ottobre nel dettaglio
Nel complesso il costo in bolletta di luce e gas aumenterà del 44,2%. Nello specifico, la luce elettrica costerà un 29% in più circa, mentre il gas arriverà al +14,4%. Questo è quanto stabilito dall’ARERA, che ogni trimestre interviene per rimodellare i prezzi dell’energia in base all’andamento del mercato.

Naturalmente non si tratta di buone notizie per le famiglie della Penisola, che dovranno dunque affrontare un rincaro da record proprio in concomitanza con l’arrivo dell’autunno e del primo freddo intenso. In sintesi, le spese saranno appesantite dall’accensione del riscaldamento, ed è per questo che conviene adottare delle contromisure per abbattere i costi in bolletta.

Prima di scoprire i migliori consigli per riuscirci, però, è il caso di rimanere sui numeri e di scoprire dunque altri dati. Nella fattispecie, le percentuali viste oggi sono in realtà “scontate”, per merito dell’intervento del Governo. In assenza di quest’ultimo, gli italiani avrebbero dovuto subire un rincaro monstre, superiore al +75%.

Consigli per risparmiare sulle spese in bolletta
Il primo suggerimento riguarda proprio il riscaldamento, ed è il seguente: bisogna manutenere la caldaia e i termosifoni, per aumentarne l’efficienza diminuendo così i consumi di gas. In secondo luogo, si consiglia di fare attenzione anche ai consumi in cucina, utilizzando i fornelli piccoli al posto di quelli grandi, e coprendo sempre le pentole quando si fa bollire l’acqua, riempendole con acqua già calda.

Ad ogni modo, per ottenere una buona prospettiva di risparmio alla radice, si suggerisce sempre di fare un confronto delle nuove tariffe di luce e gas presenti sul mercato, così da poter reperire l’offerta più conveniente e più adatta alle proprie esigenze, sostituendo un vecchio contratto oramai obsoleto. Per quel che riguarda il risparmio sugli sprechi di energia elettrica, è opportuno rimpiazzare le vecchie lampadine con quelle a LED, usare elettrodomestici con una classe energetica alta (A+++), evitare lo stand by dei dispositivi elettronici e spegnere sempre le luci quando non vengono usate.

Bisogna poi preferire il forno a microonde a quello classico, e gestire con attenzione elettrodomestici come il frigo, la lavatrice e la lavastoviglie. Questi apparecchi, infatti, possono consumare moltissime risorse e appesantire le bollette.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here