“Progetto vita”, Gemma (Fdi): “Salerno sia capofila per la sperimentazione al sud, sarò al fianco di famiglie e strutture”

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

“Sarò al fianco delle famiglie, dei caregiver e delle strutture che saranno al centro del “Progetto vita”.  La provincia della Campania individuata dal ministero per la sperimentazione del nuovo sistema che semplifica l’accertamento dell’invalidità è Salerno. Il sud sia dunque protagonista di questo cambiamento radicale”. Lo dichiara l’eurodeputata Chiara Gemma (Fdi), impegnata a Bruxelles per l’approvazione della Carta della disabilità durante il suo mandato.

“Ringrazio il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli per questa accelerazione del processo di sperimentazione – continua Gemma – per la Campania è stata scelta Salerno tra le province che, dal 2025 avvieranno la sperimentazione del nuovo sistema previsto dal decreto legislativo n. 62 del 2024, che semplifica il sistema di accertamento dell’invalidità civile e introduce il “Progetto di vita”, oltre a Brescia, Catanzaro, Firenze, Forlì-Cesena, Frosinone, Perugia, Sassari e Trieste”.

Il ministro Locatelli ha inoltre annunciato che nel 2025 sarà avviata una formazione più estesa e capillare che si rivolgerà ad enti pubblici ma anche del terzo settore. “In questo modo – conclude l’eurodeputata – le persone con disabilità potranno avere un futuro inclusivo, come previsto dalla Convenzione Onu”.