Prestiti in convenzione NoiPA: cosa sono e chi può richiederli.

0
281
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Anche se non tutti lo sanno, i dipendenti pubblici e statali hanno diritto a prestiti particolarmente vantaggiosi, noti anche come prestiti in convenzione NoiPA. Il Prestito in Convenzione NoiPA è la soluzione migliore per chi ha bisogno di una linea di credito alternativa e può contare sulla sicurezza di uno stipendio statale. Questi strumenti di accesso al credito si basano infatti su accordi specifici sottoscritti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e vari istituti di credito. Nate per tutelare i dipendenti statali, le convenzioni stabiliscono i tassi di interesse e i termini di restituzione dei prestiti, garantendo condizioni migliorative rispetto a quelle di mercato. Si tratta di un vantaggio importante, specialmente in periodo febbrile e difficile come quello che stiamo vivendo. Il mercato creditizio è infatti sempre più affollato e confuso: ogni giorno nascono nuove agenzie, gli istituti si fondono, spariscono o cambiano nome, complicando la vita dei consumatori. In questo contesto, prima di chiedere un prestito, è fondamentale rivolgersi a operatori seri e affidabili, in grado di offrire finanziamenti convenienti, trasparenti e tutti i vantaggi offerti dalle convenzioni NoiPA.

 

Un buon metodo per non sbagliare è cercare soltanto tra le agenzie in possesso del bollino di qualità dell’OAM, l’Organismo degli Agenti e dei Mediatori che ne attesta la professionalità, e poi affidarsi all’esperienza dei clienti che hanno toccato con mano i loro prodotti. Le recensioni online sono una risorsa insostituibile in questo caso, perché ci assicurano l’accesso a feedback immediati e gratuiti. Prestiter ad esempio, vanta una percentuale di soddisfazione pari al 98% e lavora da oltre 20 anni nel settore dei prestiti riservati ai lavoratori e ai pensionati.  Con la formula della Cessione del Quinto è infatti possibile ottenere fino a 75.000 euro a tasso fisso con piani di ammortamento flessibili da 2 a 10 anni e infiniti vantaggi. Questa speciale forma di Prestiti  in convenzione NoiPA infatti:

 

  • sono “non finalizzati”, non obbligano cioè a dichiarare il motivo della richiesta e lasciano totale libertà nella spesa delle somme ottenute;

 

  • vengono restituiti attraverso trattenute automatiche sullo stipendio, eliminando così il pericolo di ritardi o insoluti,

 

  • sono sempre alla portata del richiedente, perché la rata mensile non è mai più alta del 20% del netto in busta paga;

 

  • sono accompagnati da una polizza assicurativa a copertura dei rischi;

 

  • sono rapidi e facili da ottenere, perché gestiti attraverso pratiche semplificate che riducono i tempi morti.

 

Richiedere un finanziamento in convenzione NoiPA con Cessione del Quinto è più facile di quello che si potrebbe pensare, basta rivolgersi a un operatore autorizzato e presentare:

  • documento di identità;
  • la tessera sanitaria;
  • l’ultimo cedolino di stipendio.

 

I consulenti Prestiter si occuperanno di tutte le verifiche e della gestione dell’intero iter.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here