Pontecagnano, luminarie di Natale, rinviati a giudizio il Sindaco Sica ed altre 10 persone. “Sono sereno, fiducia nella magistratura”.

0
737
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

È stato rinviato a giudizio, insieme ad altre 8 persone, il sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica, per le vicende inerenti il noleggio delle luminarie di Natale ed abuso di ufficio.

Secondo quanto riporta CronacheSalerno, solo l’ex assessore Dario del Gais ha richiesto di essere processato con rito abbreviato.

Ieri mattina, davanti al Gup Ascoli del Tribunale di Salerno, si è svolta l’udienza preliminare per valutare la richiesta di rinvio a giudizio presentata dal pm Vincenzo Senatore.

L’11 dicembre, quindi, davanti ai giudici di primo grado compariranno Ernesto Sica, Rocco Di Filippo, Domenico Mutariello, Francesco Pastore, Virginia Ivone, Rocco Vernieri, Vincenzo Zuccaro e Gaetano Sorano.

Le vicende di cui si occuperà questa udienza risalgono ad anni fa, agli anni compresi tra il 2013 e il 2015 e alla loro stagione natalizia.

In merito al rinvio a giudizio disposto per il Sindaco Ernesto Sica, alcuni assessori e funzionari comunali sulla questione delle luminarie, il Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano dichiara quanto segue:

“Ribadisco, ancora una volta, grande serenità. Con la premessa che si tratta di una vicenda di carattere strettamente amministrativo, sono convinto, infatti, che la correttezza degli atti verrà ampiamente dimostrata in fase dibattimentale.

Siamo davvero fiduciosi, pertanto, che possa subito emergere la piena e totale legittimità della procedura adottata dai nostri uffici che hanno rispettato tutti i requisiti previsti dalla legge”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here