Pinacoteca di Salerno, Concerto Lirico “Sulle Ali del Verismo”

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno

Giovedì 20 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Pinacoteca Provinciale di Salerno si terrà il Concerto Lirico “Sulle Ali del Verismo”, presentato da Antonella Casaburi, con protagonista il Soprano Maria Pia Garofalo (Premio Puccini2024) accompagnata al pianoforte dal Maestro Maria Sarli (Vicedirettore del Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza), col Patrocinio della Provincia di Salerno.

Un repertorio ricco di passione e forza, in un viaggio che attraverserà Puccini, Giordano, Mascagni e Boito.

Il Soprano Maria pia Garofalo ha approfondito in questi anni il repertorio verista sotto la guida della celebre Fiorenza Cedolins, aprendo la stagione 2023-2024 dell’Associazione Amici del Loggione Teatro alla Scala di Milano, luogo che ha visto passare i più grandi miti dell’Opera italiana e della musica classica.

 

Programma

  1. Puccini “Manon Lescaut” Intermezzo Atto 3
  2. Puccini “Manon Lescaut” Sola, perduta, abbandonata …
  3. Mascagni “Intermezzo” dalla Cavalleria Rusticana
  4. Giordano “Andrea Chenier” La mamma morta
  5. Puccini “La Boheme” Piccolo valzer, per pianoforte solo
  6. Puccini “Tosca”, Vissi d’arte
  7. Puccini “Foglio d’album”
  8. Boito, “Mefistofele”, L’altra notte in fondo al mare

 

 

 

 

Maria Pia Garofalo è un noto Soprano Italiano, vincitrice di numerosi Premi Nazionali ed Internazionali ed Internazionali. (Si distingue infatti come vincitrice più giovane di tutta la storia del Concorso Lirico Internazionale Umberto Giordano). Si laurea col massimo dei voti e menzione d’onore al Conservatorio di Salerno, per poi perfezionarsi con Rolando Panarei, Fiorenza Cedolins e Vincent Scalera.

Ha tenuto recital in Italia e all’estero, perfezionandosi nel repertorio lirico drammatico. È Direttrice del Cilento in Opera Festival, per il quale ottiene il Premio Donna Dell’anno 2021. Ha aperto la stagione lirica 2023/2024 presso gli Amici del Loggione del Teatro alla Scala di Milano tenendo anche un Recital a Casa Verdi.

Le viene conferito il Premio Callas nel 2023 e il Premio Puccini nel 2024.

Ha pubblicato diversi album con etichetta Kikko Music Milano, tra cui un cofanetto con la collaborazione del Tenore Fabio Armiliato.

Nel 2023 pubblica il suo primo vinile dedicato al Verismo con etichetta Blue Spiral Records, mentre nel 2024 è autrice di una metodologia didattica in collaborazione con i Maestri Claudio Montafia e Luigi Pettrone per la quale ottiene numerosi riconoscimenti.

 

 

 

Maria Sarli è diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza. Conseguita contemporaneamente la maturità classica, si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Salerno, dove si laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne. Successivamente si diploma in Canto Lirico presso il Conservatorio “Umberto Giordano”  di Foggia (sede distaccata di Rodi Garganico). Ha svolto un’intensa attività concertistica in formazioni cameristiche, tenendo numerosi concerti in Italia e all’estero. Si specializza nell’accompagnamento al pianoforte del repertorio da camera, lied e oratorio, e soprattutto in quello operistico collaborando con artisti di chiara fama, ed in particolare con il M° Claudio Desderi con il quale ha svolto numerose masterclasses dedicate alla Trilogia Mozart/Da Ponte, in qualità di pianista collaboratore. È professore ordinario di Accompagnamento pianistico, vincitrice di concorso a cattedra a tempo indeterminato, per la docenza delle discipline dei Corsi Accademici di Pratica dell’accompagnamento e della collaborazione al pianoforte e di Pratica del Repertorio vocale presso il Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza. Qui ha ricoperto numerosi incarichi di supporto organizzativo della direzione, nonché di Vicedirettore nei trienni 2008-2011, 2017-2020 e 2023 ad oggi.