Pier Paolo Pasolini: i suoi 100 volti, presentazione a Giffoni

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko

Pier Paolo Pasolini: i suoi “100” volti è il progetto pensato da Giffoni in occasione del centenario della nascita di una delle voci più rappresentative e controcorrente del Novecento italiano.

La proposta è realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni.

Il progetto prevede un ricco calendario di iniziative che andrà avanti fino al gennaio del prossimo anno con proiezioni, mostre, presentazioni di libri e talk – in collaborazione con il Campania Libri Festival e l’associazione Tempi Moderni – e spettacoli. Le attività si svolgeranno da luglio a dicembre. La presentazione del progetto e le prime proiezioni dei film si terranno nel corso dell’edizione 2023 di Giffoni Film Festival presso la Giffoni Multimedia Valley.

Ambiziosi ed importanti gli obiettivi che l’idea progettuale vuole centrare: far conoscere, in particolare ad un pubblico giovane, la filmografia di Pasolini, approfondire la conoscenza della sua produzione letteraria,   rievocare la sua poetica attraverso le opere di artisti emergenti, italiani e spagnoli, che saranno presenti a Giffoni con un allestimento di grande suggestione, far scoprire gli aspetti meno noti della poliedrica attività artista di Pasolini, con particolare riferimento alla musica, una delle sue passioni meno note.

Il progetto “Pier Paolo Pasolini: i suoi 100 volti” sarà presentato il prossimo 23 luglio, nell’ambito di #Giffoni53, presso la Sala Conferenze della Giffoni Multimedia Valley, con inizio alle ore 11.30. Sarà l’occasione per illustrare le attività e la proposta culturale complessiva del progetto che nasce con l’idea di avvicinare le nuove generazioni alla figura di un intellettuale, di un uomo d’arte che ancora oggi suscita interrogativi e la cui produzione è sempre oggetto di ricerca e approfondimenti.

A partire dal prossimo 21 luglio, presso la Sala Verde della Giffoni Multimedia Valley, partirà la rassegna cinematografica dal titolo “Scritto e diretto da Pier Paolo”. Fino al 27 luglio, con inizio alle ore 20.00, saranno proposti sette titoli della produzione cinematografica di Pasolini, tra film diretti o sceneggiati. Si inizia con la proiezione di “Accattone”. Nei giorni successivi “Mamma Roma” (22 luglio), “Teorema” (23 luglio), “Medea” (24 luglio), “Edipo Re (25 luglio), “Decameron” (26 luglio) e “Comizi d’amore” (27 luglio).

A partire da settembre si svolgerà una rassegna cinematografica dedicata alle scuole.

Tra le attività che inizieranno in questa prima fase del progetto anche “Comizi d’amore”, interviste sul tema dell’amore che vedranno protagonisti i ragazzi attraverso il format dell’auto-narrazione. Le interviste daranno vita ad un interessante docu-film, realizzato dal team della Produzione di Giffoni, che sarà presentato nel corso dell’evento finale del progetto previsto per gennaio 2024.  Si tratta di uno spazio di libertà dedicato alla scoperta della loro educazione sentimentale, della loro visione, più vera e più intima, dell’amore, ricalcando quella che è stata una delle opere più riuscite dell’artista, “Comizi d’amore”, appunto.

 

Completano il progetto talk, convegni, reading dedicati alla produzione poetica e letteraria di Pasolini, un contest musicale e spettacoli dedicati ad una delle più grandi passioni di Pier Paolo Pasolini, la musica.

 

A settembre, infine, verrà inaugurata la mostra “Pasolini 22-22” curata da Marcello Gallo e Vincenzo Trepiccione. Attraverso la creatività e la sensibilità di giovani pittori si mettono su tela le emozioni, i chiaroscuri di un personaggio sempre in bilico come Pier Paolo Pasolini è stato tra trasgressione ed originalità. L’obiettivo è quello di far scoprire e riscoprire gli aspetti meno noti della poliedrica attività artistica di Pasolini.