Ospedale modulare al Ruggi, Cirielli (FdI): inutile passerella, De Luca pensi agli ospedali di Nocera e di Agropoli. Nappi (FI): De Luca chiarisca su carenze personale.

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia

“De Luca inaugura il Covid-Hospital di Salerno con colpevole ritardo e continua a snobbare le richieste che giungono da Nocera Inferiore ed Agropoli”. Lo dichiara il Questore della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli (FdI): “Il governatore, oggi, si è concesso l’ennesima passerella, violando peraltro le regole di distanziamento sociale e assembramento imposte a tutti gli altri campani, per aprire una struttura che sarebbe stata sicuramente più utile quando i ricoveri e i casi sospetti di Coronavirus erano nettamente superiori. Dice che sarà fondamentale per affrontare l’epidemia che ci sarà a settembre. Bene. Mi chiedo, allora, perché, non si stia impegnando ugualmente per tutelare la salute degli altri abitanti della provincia. Undici sindaci dell’Agro nocerino sarnese, infatti, stanno chiedendo quotidianamente di trasformare l’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore in Dea di secondo livello per consentire al personale sanitario di effettuare i tamponi presso il laboratorio di microbiologia, già dotato della strumentazione necessaria. Il loro appello, però, continua a restare inascoltato. Così come è sconcertante che, dopo i ripetuti annunci da parte del governatore e del sindaco, il reparto Covid non sia stato ancora attivato nell’ospedale di Agropoli: i macchinari sono ancora spenti e non si sa nulla dei medici e degli infermieri che dovrebbero prestarvi servizio. De Luca – conclude Cirielli – la smetta con le bugie e pensi a tutelare gli operatori sanitari che sono in prima linea negli ospedali e a garantire realmente l’assistenza a tutti i cittadini della provincia di Salerno”.

“Mentre i reparti Covid fortunatamente si svuotano in tutta Italia, De Luca oggi ne inaugura uno a Salerno. Non solo il governatore non brilla per tempestività  ma fa una passerella del tutto inutile, dopo avere bruciato milioni di euro e sottratto risorse importanti alla sanità campana. De Luca chiarisca piuttosto come intende fare fronte alla carenza di personale sanitario causata proprio dai suoi tagli indiscriminati”. Lo scrive in una nota Severino Nappi di Il Nostro Posto