Movie Days, lunedì 18 a Giffoni Valerio Calabrese e martedì 19 Maria Rita Parsi.

0
358
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

parsiSi parlerà di Ecologia e Ambiente, lunedì 18 aprile nell’ambito di Movie Days, le giornate di cinema per la scuola targate Giffoni Experience, iniziativa che dal 1995 ha coinvolto oltre  500.000 studenti, provenienti da 9 Regioni e 18 Province.

Oltre cinquecento studenti campani delle scuole medie incontreranno, alle ore 12.30, Valerio Calabrese di Legambiente Campania. Nel 2007 ha fondato con alcuni amici il circolo della sua città – Battipaglia (Sa) – che ha presieduto fino al maggio 2015. Tra i mille progetti realizzati va particolarmente fiero degli orti sociali realizzati su terreni confiscati e dell’apertura del Caffè 21Marzo, primo bar confiscato alla camorra e restituito alla collettività, che offre lavoro pulito a 4 persone, di cui 2 detenuti del locale istituto di custodia penale. Dal 2012 è responsabile del settore Agricoltura e Alimentazione in Legambiente Campania.

Parteciperanno al modulo: l’Istituto Comprensivo di Montecorvino Pugliano (Sa), l’Istituto Comprensivo “Tentindo” Chiusano di San Domenico (Av) e l’Istituto Comprensivo “Paolo di Tarso” di Bacoli. Prima dell’incontro con Calabrese, nella Sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana, gli studenti assisteranno alla proiezione del film Qualcosa di straordinario  diretto da Ken Kwapise ne discuteranno con lo staff del Gff. Nel pomeriggio ancora protagonista il cinema con il film Bekas  del regista Karzan Kader.

Martedì 19 aprile, invece, spazio al modulo Percorsi di crescita che affronta proprio il processo di maturazione, formazione, sviluppo, individuazione, ricerca di sé, costruzione dell’identità e della personalità individuale, un percorso che porta ad acquisire un modo di vedere e sentire se stessi e il mondo. Seicentocinquanta studenti (I.I.S. “Gasparrini” di Melfi, Scuola Media “Monterisi” di Salerno, Liceo Scientifico “Mercalli” di Napoli, Istituto Comprensivo di Serino, Istituto Comprensivo “Genovesi” di San Cipriano Picentino, Istituto Comprensivo “Marconi Aganoor” Napoli, Istituto Comprensivo “Giovanii Paolo II” Scuola Media Torrione Alto) vedranno (la mattina e il pomeriggio) i film The Walk diretto da Robert Zemeckis e La famiglia Belier, film francese del 2014, diretto da Éric Lartigau. Alle ore 12.30 potranno parlare dei percorsi di crescita con Maria Rita Parsi, psicopedagogista, psicoterapeuta, docente universitaria, giornalista, scrittrice. Lavora a Roma e Milano. Ha fondato e dirige la SIPA (Scuola Internazionale di Psicoanimazione). Dal dicembre 2012 è membro del Comitato Onu per i diritti dei Fanciulli e delle Fanciulle a Ginevra.

Ha dato vita alla “Fondazione Movimento Bambino Onlus”, ora “Fondazione Fabbrica della Pace Movimento Bambino Onlus”, associazione culturale nazionale ed internazionale per la tutelagiuridica e sociale dei bambini, per la diffusione della Cultura per l’Infanzia, per la formazione dei formatori. Dall’8 gennaio 2016 è Membro della Consulta Femminile del Pontificio Consiglio della Cultura, presieduta da S. Em. Cardinal Gianfranco Ravasi.

Svolge da anni un’intensa attività didattica per la formazione dei formatori presso Università, Istituti specializzati, Associazioni private.

E’ docente di “Psicologia Generale II” dal 2011 ad oggi, per il “Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche Psicologiche” e docente di “Psicologia scolastica e dell’orientamento”, dal 2014 ad oggi, per il “Corso di Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche” dell’Università Telematica UnieCampus – Novedrate (Como). E’ coordinatrice e didatta presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad orientamento umanistico “Psicoumanitas” dal 2008 ad oggi.E’ stata insignita dal Presidente della Repubblica del titolo di “Cavaliere al Merito della Repubblica”, con decreto 02/06/1986. Scrive su quotidiani (Il Giorno), periodici (Oggi, Confidenze) e riviste anche specializzate (Riza Psicosomatica, Educare 0-3). E’ autrice di oltre cinquanta opere tra testi scientifici, saggi, romanzi e testi teatrali tra i quali: “Animazione in borgata” – Ed. Savelli, 1976; “Lo Scarico” – Ed. Savelli, 1978; “I quaderni delle bambine” – Ed. Mondadori, 1990; Ed. Oscar Mondadori, 1992; “I quaderni delle donne” – Ed. Mondadori, 1994; Ed. Oscar Mondadori 1998; “Le mani sui bambini” – Ed. Mondadori, 1998; Ed. Oscar Mondadori 2000; “L’amore dannoso” Ed. Mondadori 1999; Ed. Oscar Mondadori 2000; “Fragile come un maschio” – Ed. Mondadori 2000; Ed. Oscar Mondadori 2001; “Cuore di mostro” – Ed. Mondadori 2002; “Single per sempre. Storie di donne libere e felici” – Ed. Mondadori 2007; “Alle spalle della luna”, Ed. Mondadori, 2009; “Le Italiane” – Telefono Rosa- (con altre autrici) Ed. Castelvecchi 2010; “Ingrati – la sindrome rancorosa del beneficato”, Ed. Mondadori, Febbraio 2011; “La felicità è contagiosa”, Ed. Piemme 2012; “Doni”, Ed. Mondadori 2012; “Maladolescenza”, con Mario Campanella, Ed. Piemme, 2014; “Le parole dei bambini”, Ed. Mondadori, 2014; “I maschi son così – Penelope s’è stancata” ed. Piemme (in uscita il 5 aprile).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here