L’Azienda Ospedaliera “Ruggi D’Aragona” e l’Ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore tra i “centri prescrittori” del Farmaco “Sovaldi” per la cura dell’epatite C.

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

gambino_alberico_4_originalL’Azienda Ospedaliera “Ruggi D’Aragona” e l’Ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore tra i “centri prescrittori” del Farmaco “Sovaldi” per la cura dell’epatite C. Il decreto è stato firmato nella giornata di ieri dal Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.

Accolte, dunque, le sollecitazioni del Consigliere Regionale Alberico Gambino, unico a chiedere l’inserimento dei due ospedali della Provincia di Salerno nella lista delle strutture autorizzate alla prescrizione dell’importante farmaco con le interrogazioni n.685 reg.gen. del 30.12.14 e n.718 reg.gen. del 03.02.2015
Modificate,così, le intenzioni iniziali che non prevedevano strutture del territorio salernitano tra i centri prescrittori della Campania.

“Ringrazio il Presidente Caldoro- ha dichiarato l’Onorevole Gambino- per l’interessamento riservato alla Provincia di Salerno. Ora aspetto che, come promesso, vengano riaperti i pronto soccorso degli ospedali di Agropoli e Scafati. A tal fine, colgo l’occasione per sollecitare nuovamente il manager dell’Asl Salerno a convocare il tavolo tecnico che aveva annunciato e che è indispensabile per concretizzare le procedure”