L’attrice e cantante Antonella Morea nominata Direttore Artistico del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello.

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

L’amministrazione comunale di Positano, guidata dal sindaco Giuseppe Guida, ha nominato l’attrice e cantante Antonella Morea alla direzione artistica del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello.

Morea succede al regista Gerardo D’Andrea – scomparso il 2 giugno 2021 – che ha ideato e diretto fin dalla sua fondazione il prestigioso Festival, giunto alla XIX edizione.

L’attrice è molto amata dalla città di Positano. Già nella prima edizione, dalla giunta comunale, nel 2013, le venne infatti attribuito il premio Pistrice – Città di Positano, quale personaggio particolarmente legato alla storia del Festival, al suo pubblico ma anche a Gerardo D’Andrea con il quale ha condiviso l’amore per la scrittura drammaturgica di Annibale Ruccello e i suoi personaggi: da Anna Cappelli a “Mamme” declinato al plurale così come forse avrebbe apprezzato anche il suo autore, ma fortemente voluto da D’Andrea che è stato anche il regista dello spettacolo. Per moltissimi anni di seguito, inoltre, è andato a lei lo scettro dell’inaugurazione del Positano Teatro Festival con l’assegnazione del Premio Annibale Ruccello.

Antonella Morea cantante dalla voce virtuosa, riconosciuta attrice di teatro, cinema e televisione (ed anche del web, è lei la mitica mamma di Casa Surace, dall’inconfondibile grido “‘A casa adda piglià aria”, ndr), ha lavorato con numerosi registi, fin dal suo esordio nel 1976, e lungo è stato il suo sodalizio con il maestro Roberto De Simone, di cui si ricorda la memorabile interpretazione della lavandaia ne La Gatta Cenerentola.

Da Aldo a Carlo Giuffrè, da Mico Galdieri a Giuseppe Patroni Griffi, da Mario Scarpetta a Luca Filippo, da Manlio Santanelli, Fortunato Calvino a Vincenzo Salemme, alcuni tra i registi che l’hanno diretta.

Ha lavorato in fiction di successo come Capri trasmessa su Rai1 e la Squadra. Tra le recenti interpretazioni nel 2021 “Non ti pago”, per la regia di Edoardo De Angelis.

Nel cinema è particolarmente ricordata la brillante partecipazione nel film candidato all’Oscar 2022 “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino.

Ad Antonella Morea, al direttore artistico del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello, vanno gli auguri del sindaco di Positano Giuseppe Guida, insieme all’intera amministrazione comunale.