Italo Itabus, da ottobre bus da Afragola per Nocera e Battipaglia

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

La stagione estiva appena conclusasi è state contrassegnata dall’intermodalità in casa Italo. Grazie ai collegamenti treno-bus offerti da Italo e Itabus, infatti, il network dell’Alta Velocità è diventato accessibile per numerosi territori che prima ne erano esclusi.

Un solo biglietto valido per entrambi i mezzi e collegamenti in coincidenza che hanno reso agevoli e comodi gli spostamenti di numerosi turisti alla scoperta delle bellezze italiane. La linea più richiesta dai viaggiatori è stata quella campana che collegava Pompei e Sorrento a grandi città come Roma, Firenze, Bologna e Milano. Dato questo successo, Italo ha deciso di replicare per la nuova stagione i collegamenti introducendo una linea per Ercolano, Pompei, Nocera Inferiore e Battipaglia (collegate con le città di Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze e Roma).

Dal 2 ottobre, infatti, ci saranno 4 servizi al giorno (2 da Nord verso Sud e viceversa) che utilizzeranno la stazione di Napoli Afragola come snodo intermodale. Si partirà con il treno Italo alle 7:40 da Roma Termini, si arriva alle 8:39 ad Afragola per prendere il pullman Itabus alle 8:50. Si potrà così raggiungere Ercolano alle 9:19, Pompei alle 9:50 e Nocera Inferiore alle 10:10. Un altro servizio invece partirà da Torino con Italo delle 7:30 (passando per Milano, Reggio, Bologna, Firenze e Roma) per essere a Napoli Afragola alle 13:27; da qui alle 13:45 partirà Itabus che raggiungerà Ercolano alle 14:14, Pompei alle 14:45, Nocera Inferiore alle 15:05 e terminerà a Battipaglia la corsa alle 15:45. Chi invece vorrà partire dalla Campania avrà a disposizione un Itabus da Nocera Inferiore alle 11:20, alle 11:40 da Pompei, alle 12:10 da Ercolano, che sarà a Napoli Afragola alle 12:50 per poi trasferirsi sul treno Italo delle 13:35 diretto a Torino Porta Nuova. Altro collegamento, quello in partenza da Battipaglia alle 16:45, da Nocera Inferiore alle 17:20, da Pompei alle 17:40 e da Ercolano alle 18:10, che arriverà a Napoli Afragola 18:50, dove i viaggiatori potranno prendere il treno delle 19:35 verso Milano Centrale. Le vendite per questi servizi sono già aperte su tutti i canali Italo.

Le novità, però, non finiscono qui per la Campania, regione strategica nel network di Italo. Dal 18 ottobre saranno attivi anche i servizi multimodali Italo – Itabus verso la tratta Nola – Avellino – Grottaminarda, località new entry nel network Italo. Ci saranno 8 servizi giornalieri:

 

 

si parte da Roma alle 6:00 per essere alle 7:12 a Napoli Centrale a da lì prendere Itabus alle 7:30 con arrivo 8:05 a Nola, 8:45 ad Avellino; altre 2 partenze da Milano Centrale (5:40 e 6:15) connesse con il bus che parte alle 11:10 (11:45 arrivo a Nola e 12:25 Avellino), si parte poi da Torino alle 7:30 o da Milano alle 9:15 per essere collegati con Itabus delle 14:10 (diretto per Avellino con arrivo alle 15:05); ultimi servizi da Nord i treni Italo da Milano alle 12:20 e da Venezia Santa Lucia alle 12:05, interconnessi con il bus delle 17:55 (per essere alle 18:30 a Nola, 19:10 ad Avellino e 19:50 a Grottaminarda). Per chi invece vuole partire dalle località campane e raggiungere il centro-nord, si parte con Itabus alle 5:15 da Grottaminarda, 5:55 da Avellino, 6:35 da Nola per raggiungere alle 7:15 Napoli Centrale e prendere Italo verso Venezia o verso Milano; oppure c’è una partenza alle 9:40 da Avellino (10:20 da Nola con arrivo 11:00 a Napoli per prendere poi Italo alle 11:35 per Milano), una alle 12:45 (da Avellino diretta per Napoli connessa a 2 servizi treno verso Torino e Milano) e l’ultima alle 15:25 sempre da Avellino (16:05 da Nola, arrivo a Napoli 16:45 per poi prendere il treno Italo delle 17:20 direzione Milano Centrale).

La Campania è una regione che Italo serve fin dal suo esordio nel 2012. Crescendo la flotta abbiamo esteso il nostro network in regione e dall’estate, grazie all’acquisizione di Itabus, abbiamo anche lanciato i servizi intermodali treno più bus. Pompei e Sorrento sono state le località più richieste per quanto riguarda questi nuovi collegamenti, da qui abbiamo deciso di continuare ad investire sul territorio” dichiara Fabrizio Bona, Direttore Commerciale di Italo. Da ottobre partiranno nuove linee, per accompagnare i numerosi turisti agli scavi di Ercolano e Pompei, che richiamano visitatori da tutto il mondo. Lanceremo anche una linea verso la zona di Nola e Avellino, per raccogliere la forte domanda di trasporto che ci arriva da quel territorio. Siamo convinti che anche in quest’occasione otterremo un riscontro positivo dai viaggiatori”.