Givova Scafati di corto muso su Treviso

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Ritorna al successo la Givova Scafati che, tra le mura amiche della Beta Ricambi Arena PalaMangano, ha superato della Nutribullet Treviso per 95-93 nella diciottesima giornata del campionato di serie A.

Ma quanta fatica per capitan Rossato e soci, che, avanti di 19 punti al termine della terza frazione, hanno concesso agli avversari la possibilità di rientrare in partita e di giocare le ultime azioni con la possibilità di conquistare il successo in esterna.

Sempre avanti nel punteggio, sin dalla palla a due, la compagine dell’Agro ha domato l’avversario, per oltre tre quarti di gara, con una difesa accorta ed un attacco ordinato e lucido, che ha trovato in Gerald Robinson e nel connazionale Pinkins le sue principali bocche da fuoco, a cui si sono aggiunti anche Rivers e Gentile, autori di una prova convincente.

LA PARTITA

La sfida è inaugurata da due triple di Robinson (6-2 al 2’). Dall’arco dei 6,25 metri realizza anche Rivers; poi in sottomano va a segno Mouaha, che porta il punteggio sull’11-4 al 3’, costringendo coach Vitucci al primo time-out. Gerald Robinson conferma il suo ottimo stato di forma e, realizzando ben 14 punti in soli 6’, consente ai gialloblù di conservare la testa della contesa (19-11 al 6’). Inizia la girandola dei cambi su entrambi i fronti, con Gentile che ha un ottimo impatto, tanto da regalare la doppia cifra di vantaggio al 7’ (21-11). La Givova mostra la sua faccia migliore e rimpingua il vantaggio con Rossato (26-11 all’8’). La prima sirena arriva sul 30-17 in favore dei padroni di casa.

La difesa intensa premia il lavoro degli scafatesi che, con l’ex Logan ispirato in fase realizzativa, conservano un buon margine di vantaggio (37-22 al 13’). Mentre Harrison tenta in tutti modi di tenere i suoi dentro la partita, la truppa di casa gestisce il ritmo ed i singoli possessi, allo scopo di preservare il passivo accumulato (40-27 al 15’). Olisevicius sale in cattedra e, approfittando di un momento di rilassatezza degli avversari, prova a dare il suo contributo per assottigliare il divario e portarlo sotto la doppia cifra (48-39 al 18’). Ci pensa Pinkins, con l’ausilio di Rivers, a ristabilire le distanze nei minuti che separano i quintetti dall’intervallo lungo (56-40).

La ripresa delle ostilità inizia con una Nutribullet particolarmente aggressiva e determinata a rientrare in partita, con Bowman (a cui viene anche fischiato un fallo tecnico per proteste poco dopo un altro fallo tecnico chiamato a coach Vitucci per lo stesso motivo) che mette a segno i canestri che riportano lo svantaggio sotto la doppia cifra (61-52 al 24’). Ma è un fuoco di paglia, perché i gialloblù riprendono a giocare con la stessa intensità difensiva e prolificità offensiva della prima parte di gara e a ritrovare un cospicuo vantaggio (70-53 al 26’). Anche Gerald Robinson ritorna ad essere quello del primo tempo, così Scafati può volare sul 75-55 al 28’ e chiudere la terza frazione avanti 79-60.

Harrison decide a questo punto di prendere per mano i compagni e condurli al recupero: è lui, coadiuvato da Allen, il principale protagonista del parziale di 0-7 con cui inizia l’ultima frazione. Coach Boniciolli ferma il cronometro e striglia a dovere i suoi, che però subiscono il ritorno dei viaggianti che, al 35’, arrivano addirittura sotto la doppia cifra di svantaggio (86-77). I campani faticano a trovare le giuste contromosse, smarrendo la via del canestro, perdendo lucidità in difesa e lasciando troppo campo ai veneti, che, con Olisevicius sugli scudi, arrivano sul -4 al 37’ (87-83) e, grazie ad una tripla di Bowman, sul -2 a 56’’ dal termine (89-87). Logan subisce fallo nel tentativo di tirare dalla lunga distanza e dalla lunetta fa 2 su 3 (91-87 a 33’’ dalla fine). Ancora Bowman dalla lunga distanza (91-90) e poi fallo sistematico su Rivers, che però fa 2 su 2 (93-90). A 12’’ dalla fine è Harrison a mettere la tripla del pareggio (93-93). Sul fronte opposto, l’errore dall’arco di Robinson non pregiudica il buon esito della sfida, perché il tap-in di Gentile regala comunque il successo per 95-93: la preghiera sulla sirena di Bowman finisce infatti sul ferro.

I TABELLINI

GIVOVA SCAFATI 95 – 93 NUTRIBULLET TREVISO

GIVOVA SCAFATI: Cavaliere n. e., Sangiovanni n. e., Gentile 15, Mouaha 2, Pinkins 19, Rossato 7, Logan 9, Robinson 24, Rivers 16, Nunge, Pini, Strelnieks, Gamble 3. Allenatore: Boniciolli Matteo. Assistenti Allenatori: Ciarpella Marco, Costagliola Di Fiore Massimo.

NUTRIBULLET TREVISO: Bowman 21, Zanelli 4, Harrison 27, Torresani 2, Faggian, Robinson 4, Scandiuzzi n. e., Mezzanotte 2, Allen 10, Camara, Olisevicius 19, Paulicap 4. Allenatore: Vitucci Francesco. Assistenti Allenatori: Morea Alberto, Consoli Mattia.

ARBITRI: Giovannetti Guido di Terni, Lo Guzzo Carmelo di Pisa, Marziali Silvia di Viterbo.

NOTE: Parziali: 30-17; 26-23; 23-20; 16-33. Falli: Scafati 24; Treviso 25. Usciti per cinque falli: nessuno. Tiri dal campo: Scafati 33/62 (53%); Treviso 26/60 (43%). Tiri da due: Scafati 22/37 (59%); Treviso 13/30 (43%). Tiri da tre: Scafati 11/25 (44%); Treviso 13/30 (43%). Tiri liberi: Scafati 18/24 (75%); Treviso 28/32 (88%). Rimbalzi: Scafati 33 (6 off.; 27 dif.); Treviso 30 (9 off.; 21 dif.). Assist: Scafati 23; Treviso 18. Palle perse: Scafati 10; Treviso 5. Palle recuperate: Scafati 3; Treviso 10. Stoppate: Scafati 2; Treviso 2. Spettatori: 2.570 circa.