GdF sequestra apparecchio da gioco irregolare a Sacco, maximulta per titolare.

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

Le Fiamme Gialle di Vallo della Lucania hanno eseguito un controllo presso un esercizio commerciale operante in Sacco (Sa) finalizzato a riscontrare la regolare osservanza delle prescrizioni dettate in materia dei cc.dd. “giochi amministrati”.

Nel corso dell’operazione, è stato rinvenuto – a disposizione della ignara clientela – un apparecchio da divertimento ed intrattenimento c.d. “Totem” sprovvisto di qualsivoglia autorizzazione rilasciata dagli Enti preposti. Inoltre, l’apparecchio sottoposto sequestro era privo del collegamento alla piattaforma telematica di controllo dell’A.A.M.S. che, come noto, consente poi di applicare il relativo prelievo erariale.

Nei confronti del titolare dell’esercizio è stata elevata, quindi, la prescritta sanzione amministrativa per un importo che potrà variare da €. 20.000,00 a €.50.000,00 ed inoltrata segnalazione all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ai fini della quantificazione di detta sanzione pecuniaria.

L’attività testimonia, ancora una volta, come sia alta l’attenzione della Guardia di Finanza di Salerno a tutela del monopolio statale esistente sui “giochi”, che passa attraverso il sistematico contrasto sul territorio ogni forma di distorsione che mina il sistema lecito di gioco in danno del consumatore finale (i giocatori) e dell’introito dello specifico settore.