Festa dell’Europa – 9 maggio 2020 Centro Studi Europei Università di Salerno.

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

Anche quest’anno il 9 maggio, alle ore 11.00, torna la Festa dell’Europa, appuntamento annuale organizzato dal Centro Studi Europei, diretto dal Prof. Massimo Pendenza, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Politici e Sociali (DiSPS) dell’Università degli Studi di Salerno. Quest’anno il seminario e il dibattito saranno attivati in forma di webinar sulla piattaforma Microsoft teams.

 

Ospite dell’edizione 2020 è Hans-Jörg Trenz dell’Università di Copenhagen e del Centro di studi europei moderni (CEMES) che tratterà il tema “solidarietà europea: sfide e opportunità”. Hans-Jörg Trenz è uno studioso di media e comunicazione, sociologia politica e sociologia dell’integrazione europea con precedenti incarichi in Norvegia, Germania e Italia. I suoi ultimi studi trattano il tema della solidarietà transnazionale ed europea e, in particolare, l’impatto delle politiche e dei programmi di solidarietà della UE nel campo della disoccupazione, della migrazione e della disabilità, ma anche le iniziative dal basso verso l’alto e le mobilitazioni di solidarietà della società civile locale.

 

Come ormai da tradizione la Festa dell’Europa si apre con l’esecuzione dell’‘Inno alla Gioia’, Quartetto d’archi e voce composto dai Maestri del Liceo Musicale Alfano I di Salerno. Dal 1972, la melodia, tratta dalla Nona sinfonia composta nel 1823 da Ludwig van Beethoven che ha messo in musica l’ode di Friedrich von Schiller nel 1785, è utilizzata dall’Unione Europea come proprio inno.

 

Introduce i lavori Massimo Pendenza, Direttore del Centro Studi Europei dell’Università di Salerno. Per i saluti saranno presenti Gennaro Iorio, Direttore del Dipartimento di Studi Politici e Sociali, e Francesco Amoretti, Presidente del Consiglio Didattico di Studi Diplomatici dell’Università degli Studi di Salerno, Elisabetta Barone, Dirigente scolastico Liceo Statale “Alfano I” di Salerno. E’ previsto l’intervento di Andrea Cozzolino, Europarlamentare.

 

Saranno presenti, oltre agli studenti e ai docenti dell’Università di Salerno, circa 140 studenti, con i rispettivi docenti, del Liceo Alfano I e del Liceo Da Procida di Salerno; le scuole sono partner del Modulo Jean Monnet EuCuMe del Centro Studi Europi – Unisa.

 

L’intervento di Trenz sarà in lingua italiana. E’ possibile seguire i lavori della Festa dell’Europa collegandosi alla pagina www.centrostudieuropei.it o alla pagina facebook del Centro Studi Europei o scrivendo a vlamattina@unisa.it .