Feldi Eboli, vittoria nel derby contro Avellino.

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Una Feldi Eboli grintosa e senza pietà non fa sconti nel derby campano alla Sandro Abate Avellino, vincendo al Palasele per 5-2 dinanzi ai suoi tifosi. Decisivo il secondo tempo, condotto in modo impeccabile dai ragazzi di mister Salvo Samperi, applauditi a lungo al termine della gara dalla splendida cornice di tifosi del palazzetto ebolitano.

NERVI TESI ?C Dal Cin, Baldasso, Vavà, Luizinho Baroni, è il quintetto di partenza delle volpi. Parisi, Ugherani, Abate, Pola, Avellino le scelte di mister Basile. E’ subito vero derby, con duelli, agonismo alle stelle e tanti contrasti duri per una gara che vede le due squadre aggressive sin dal primo minuto. La prima grande occasione è per Caponigro dopo 7 minuti di gioco. Poco dopo arriva il gol del vantaggio delle volpi, con lo stesso Caponigro che orchestra il contropiede e serve Selucio che con lo scavetto batte il portiere avversario. Tra le fila rossoblù entra in campo per la sua prima partita al Palasele anche il neo acquisto Guilhermao. La Feldi cerca il raddoppio ma viene punita in contropiede dagli ospiti che con Iandolo acciuffano il pareggio ad esattamente 6 minuti dal termine della prima frazione. I padroni di casa non si scompongono e su un lancio lungo destinato a Braga il portiere avversario esce dalla sua area e respinge la palla con le mani nel tentativo di anticipare il 13 delle volpi. Inevitabile il cartellino rosso e la Feldi può sfruttare i due minuti di superiorità numerica. I rossoblù vanno all’assalto, i verdi in tenuta gialla si arroccano a difesa della porta incappando in una nuova esplusione, con la Sandro Abate che giocherà in 3 uomini per una manciata di secondi. Venenacio ha una grande occasione ma spreca a porta vuota. Nel finale di tempo arriva la prima gioia in rossoblù per Guilhermao che bagna con gol il suo esordio al Palasele e sotto porta non sbaglia. Le volpi chiudono la prima frazione avanti 2-1.

COME NELLE FAVOLE ?C Nella ripresa la Feldi prende il controllo della gara, trovando subito il 3-1 con Luizinho in apertura di secondo tempo. La Sandro Abate decide di giocarsi subito la carta del portiere di movimento che frutta un palo di Craco e nulla più. Anzi, è la Feldi ad andare vicina al gol più volte con i legni di Caponigro e Venancio, per poi trovare il 4-1 ancora con Luizinho. La festa rossoblù viene completata da Baroni che sfrutta al meglio un assist di Guilhermao per calare il pokerissimo delle volpi. Nel finale il moto d’orgoglio avellinese riesce a portare al gol Ugherani, che accorcia le distanze per gli ospiti. Finisce 5-2, con la squadra del presidente Di Domenico che si aggiudica il primo derby stagionale.

Soddisfatto al termine della gara mister Salvo Samperi: “Una partita giocata con grande spirito e compattezza di squadra, i ragazzi sono stati encomiabili. Vincere il derby ci da ancora più forza per affrontare al meglio i prossimi impegni e prepararci all’imminente avventura in Champions League. Prima però c’è ancora una trasferta importante da affrontare e lavoreremo per farci trovare pronti”.

Anche Luizinho, al termine della gara, ha manifestato la sua gioia ai microfoni della società: “Vincere un derby è sempre speciale, farlo poi davanti ai nostri tifosi è ancora più bello. Dobbiamo continuare così, siamo un gruppo affiatato dove ogni compagno lavora per l’altro e questo si vede in campo. Oggi abbiamo saputo gestire i momenti della gara, ma possiamo ancora crescere”

Le volpi salgono così a 7 punti in classifica, staccando i cugini e continuando a viaggiare nelle posizioni altissime del campionato. Ora i rossoblù torneranno in campo il prossimo 22 ottobre con la trasferta sul campo del Syn Bios Petrarca Padova.

FELDI EBOLI-SANDRO ABATE 5-2 (2-1)

FELDI EBOLI: Dal Cin, Baldasso, Vavà, Luizinho, Baroni, Caponigro, Scigliano, Gulhermao, Braga, Fantecele, Selucio, Glielmi. All. Samperi

SANDRO ABATE: Parisi, Ugherani, Abate, Pola, Avellino, Zampetti, Spellanzon, Creaco, Iandolo, Vitiello, Berthod, Rizzo. All Basile

MARCATORI: p.t. 7’57” Selucio (F), 14′ Iandolo (S), 19’18” Guilhermao (F), s.t. 1’37” Luizinho (F), 12’30” Luizinho (F), 15’56” Baroni (F), 18’30” Ugherani (S)

AMMONITI: Avellino (S), Abate (S)