“Extrema Ratio”: il nuovo libro di Giuseppe Esposito, venerdì  alla “Libreria Feltrinelli” di Salerno.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Chi ha ucciso Rosaria? La  bella trentenne ammazzata sulla spiaggia della Crestarella di Vietri sul Mare , a ridosso della famosa torre vicereale costruita su uno scoglio.  A indagare sul misterioso omicidio sarà il giovane commissario Gennaro Acquaviva che, insieme al fidato ispettore Spirito, grazie alle sue doti d’investigatore di grande esperienza, anche stavolta riuscirà ad arrivare alla verità che sarà, come spesso accade, inaspettata.  L’avvincente storia, ambientata tra Salerno, Vietri e Napoli, nel 1923, quando il fascismo è al potere del Paese, è raccontata nel nuovo libro dell’ingegnere Giuseppe Esposito intitolato “Extrema Ratio”, edito da “Stamperia del Valentino”,  che sarà presentato venerdì 24 febbraio alle ore 18,00 presso la “Libreria Feltrinelli” di Corso Vittorio Emanuele.  Dopo i saluti della professoressa Clotilde Baccari Cioffi, presidente dell’associazione culturale “Parco Storico Sichelgaita” e della giornalista Claudia Izzo, presidente dell’associazione “Contaminazioni” che hanno organizzato l’evento, a dialogare con l’autore saranno: l’Onorevole Tino Iannuzzi e i giornalisti e scrittori Claudia Izzo, Antonio Corbisiero e Marcello Napoli.  La professoressa Clara Mattia Cuoco leggerà alcuni brani del libro. La serata sarà impreziosita dalla partecipazione del professor Matteo Cantarella che, accompagnandosi con la chitarra, canterà alcuni successi degli anni ’20. L’ingegnere Esposito, di origini napoletane, che è  ormai figlio adottivo della nostra terra, racconterà del clima che si viveva a Salerno durante il periodo fascista, della lotta intestina tra le due anime del Partito Nazionale Fascista che vedeva da un lato i rivoluzionari duri e puri  capeggiati  a Salerno prima da Matteo  Accardi e poi dal suo nemico  Mario Jannelli,  e  a Napoli da Aurelio Padovani, e dall’altra i pragmatici, favorevoli a cooptare nel partito la vecchia classe dirigente liberale.  Nel libro di Esposito, stampato su carta palatina, che ha in copertina il bellissimo bozzetto disegnato da Enzo Troiano, i protagonisti si muovono a bordo di una FIAT 509 o del tram che collegava Salerno a Vietri, leggendo la rivista “La Frusta”, in una Salerno che vedeva nascere i primi palazzi di Via Roma e di Corso Garibaldi, come Palazzo Santoro, progettato in stile Coppedè dall’architetto Matteo D’Agostino.

Aniello Palumbo