“E la musica mi gira intorno”, Maurizio casagrande all'Auditorium di Ravello sabato 12.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

1422582_10151822565409541_859875841_nAll’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello spazio al teatro ma, soprattutto, alla solidarietà. Sabato 12 aprile 2014 (ore 20.30) a monopolizzare la scena sarà l’attore Maurizio Casagrande con il suo E la musica mi gira intorno”. Lo spettacolo, organizzato dall’Associazione Progetto Famiglia Cooperazione Onlus, con la collaborazione di Fondazione Ravello e del Comune di Ravello, nasce con l’obiettivo di suscitare attenzione intorno al Progetto Foyer in Africa.

Casagrande porterà in scena gli ultimi 50 anni di storia italiana attraverso aneddoti e racconti che ne hanno scandito gli eventi, richiamando opere e successi italiani e stranieri, accompagnando idealmente il pubblico fino ai giorni nostri.

La serata sarà presentata da Peppe Iannicelli e l’incasso raccolto sarà interamente devoluto per la costruzione di un nuovo centro di accoglienza per studentesse in Burkina Faso, dove Progetto Famiglia opera da circa dieci anni.