Decadenza del sindaco di Sarno, la maggioranza diserta la prima convocazione del consiglio comunale

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

“La maggioranza contro le sentenze passate in giudicato ha disertato il consiglio comunale e si prende gioco delle istituzioni. Un gioco che sta pagando l’intera comunità sempre più beffeggiata e mortificata visto che oramai si vede protagonista più della cronica giudiziaria a discapito di quella politica con la P maiuscola. Del resto abbiamo assistito a qualcosa di simile al rimpasto di giunta prima della comunicazione del prefetto, quando l’ex vicesindaco Roberto Robustelli (poi dimessosi) – ritenuto bravissimo fino a quel momento – viene sacrificato per chi magari prima di andare al Comune va a prendere le consegne dal vero sindaco. L’unico presente della maggioranza era il consigliere comunale Toti Orza e di questo va ringraziato perché la sua presenza e un modo per non rendersi complice di questo malaffare”.
Così Antonio Mancuso e Domenico Crescenzo, rispettivamente consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia a Sarno, hanno commentato le vicende della prima convocazione del consiglio comunale in cui si doveva prendere atto della decadenza del sindaco dopo la condanna penale passata in giudicato per le nomine Asi.