“Costruiamo Teatri per combattere l’analfabetismo culturale” così la dirigente scolastica, dott.ssa Scimone, inaugura il teatro alla scuola media di Angri

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Si è svolta ieri presso la Scuola Media Galvani Opromolla di Angri la cerimonia di apertura del nuovo Teatro della scuola, realizzato per volontà della dirigente la dott.ssa Anna Scimone  – “la povertà culturale va combattuta investendo e creando luoghi di cultura, solo così si combatte l’analfabetismo culturale di cui siamo circondati, credo molto- prosegue – nella creazione di teatri scolastici, dove alimentare e far fermentare la cultura stessa, donando agli alunni gli strumenti giusti. Quando abbiamo dati che denunciano che il 62% dei ragazzi non è mai entrato in un teatro ed il 58% non ha mai visitato un’area archeologica, dobbiamo davvero allarmarci”.

A tagliare il nastro anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Angri, la dott.ssa Mariagiovanna Falcone, il regista Antonello De Rosa, voluto dalla dirigenza scolastica per i progetti teatrali curriculari ed il parroco don Luigi La Mura.

La dirigenza ha deciso di investire, parte dei soldi del PNR, nella creazione di un teatro, tempio di cultura e divulgazione della stessa.

Abbiamo – afferma De Rosa, esperto e tecnico teatrale – il dovere, dinanzi a percentuali culturali scoraggianti, di educare alla cultura, portare materialmente i ragazzi in teatro a vedere spettacoli teatrali, fatti da professionisti e non improvvisati: Abbiamo il dovere di ri-educare al bello, al sano, al culturale!”

Per l’occasione è stato messo in scena, da alcuni alunni del corso di teatro diretto da Antonello De Rosa all’interno dell’istituto, uno spettacolo teatrale tratto dalla grande drammaturgia di Eduardo De Filippo, “PARI E DISPARI” per la regia e la direzione dello stesso De Rosa.