Concerti d’Estate di Villa Guariglia, gli ultimi 3 appuntamenti

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

Ultimi tre appuntamenti per la 26esima edizione dei Concerti d’estate di Villa Guariglia. Giovedì 27 luglio 2023, alle ore 21, nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica di Fratte a Salerno sarà il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” ad omaggiare Lucio Battisti con 6 in Jazz, una band particolarmente affiatata in un sound di ricerca con arrangiamenti originali e mette insieme alcuni tra i migliori musicisti campani unendo la scuola salernitana di jazz, con Sandro Deidda, Guglielmo Guglielmi, Pierpaolo Bisogno e Aldo Vigorito, all’espressione della musica jazz napoletana con Alessandro Castiglione e Peppe La Pusata. Ai “6 in Jazz” il compito di trasmettere le emozioni che si muovono nel mondo della canzone in quel solco tracciato da Battisti capace di coniugare spessore artistico e impatto popolare.  Battisti, infatti, che ha messo d’accordo generazioni, incarna la tradizione musicale italiana ed è l’artista più amato dal grande pubblico. Emozioni, Perché No, I Giardini di Marzo, Prendila Così, Con il Nastro Rosa, Sì Viaggiare, Aver Paura di Innamorarsi Troppo, sono alcuni dei tanti successi, rivisitati in chiave jazz dalla band. “6 in Jazz omaggio a Lucio Battisti” è anche un cd distribuito dalla “Egea Record” per l’etichetta “Itinera”. L’ingresso è gratuito. Nel corso della serata sarà assegnato al Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” il Premio alla Memoria “Emidio Cecchini” promosso da Acli provinciali Salerno e dal Centro Turistico Acli Salerno per ricordare il presidente nazionale di Acli Arte e Spettacolo, scomparto prematuramente nel giugno del 2015.

Penultimo appuntamento venerdì 28 luglio, alle ore 21, sempre all’Area Archeologica di Fratte con la Dance Company “to prepare for action”, regia e coreografia di Claudio Malangone con la direzione artistica di Maria Vittoria Maglione e Caterina Ceravolo, e l’ARB Dance Company in “Amorosa-Mente” con le coreografie e la regia di Irma Cardano e la direzione artistica di Annamaria Di Maio. Ingresso 8 euro.

“to prepare for action” nasce da una “fase esperienziale” tra il coreografo Claudio Malangone e i componenti del gruppo La Dance il cui focus si è centrato sull’azione/emozione vissuta dagli interpreti in condizioni che hanno evocato uno stato d’allarme, con l’idea di “proiettare”  e far risuonare in chi “ascolta” tale vissuto, proprio in un momento storico dove questa condizione appare all’ordine del giorno.

Con “Amorosa-Mente” la coreografa e regista Irma Carmando ha racconta una storia da un lato tenera e da un lato cruda che fa sorgere diverse domande: chi è l’albero veramente? Rappresenta Dio? È il simbolo di Madre
Natura? Oppure in realtà è la figura di una mamma generosa, amorevole e sempre presente o di un amico sempre disponibile e premuroso? Domande che rimangono sospese e che lasciano ad ognuno una personale elaborazione ed interpretazione.
Mercoledì 2 agosto gran finale con il progetto del Conservatorio “Martucci” che proporrà “Vi presento Matilde Neruda” scritto da Liberato Santarpino. Lo spettacolo è un incontro tra il fascino della poesia e la musica legata alla tradizione sudamericana del tango e racconta, attraverso la voce di Pablo Neruda, interpretato dall’attore Sebastiano Somma  e Matilde Urrutia (resa corpo e parola dall’attrice Morgana Forcella) la grande storia d’amore che la coppia visse per molti anni in vari paesi in giro per il mondo. Il reading teatrale vede la partecipazione dell’attore Sebastiano Somma nella doppia veste sia di protagonista che di regista. Ingresso gratuito.

 

Per info: 329 4158640 – 089 226979 – ctasalerno@gmail.com

 

Il festival Concerti d’estate di Villa Guariglia è organizzato dal CTA Salerno aps con il sostegno della Provincia di Salerno, del Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” di Salerno, della Camera di Commercio – C.L.A.A.I, della Fondazione di Comunità Salernitana e con il patrocinio morale dei Comuni di Salerno e di Vietri sul Mare e il partenariato di Coldiretti Salerno – Campagna Amica, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana e delle ACLI Provinciali di Salerno.