Concerti d’autunno, continuano gli appuntamenti a Salerno e a Cava.

0
18

Il duo formato da Tommaso Rossi (flauto dolce) e Ugo Di Giovanni (arciliuto), venerdì 25 novembre nella chiesa di Sant’Apollonia a Salerno, e il Trio Mythos di Giuliano Cavaliere (violino), Rina You (violoncello) e Marios Panteliadis (pianoforte), il giorno seguente nella sala Brengola di Cava de’ Tirreni, sono gli artisti attesi per i due nuovi appuntamenti della stagione “Concerti d’autunno” organizzata dall’Accademia “Jacopo Napoli”. I concerti iniziano alle ore 19, prevendite dei biglietti a Cava presso l’edicola “Al Borgo” e online su www.postoriservato.it.

Il soffio di Partenope: il flauto a Napoli nella prima metà del XVIII secolo” è il tema del concerto che impegnerà i rinomati maestri napoletani Tommaso Rossi e Ugo Di Giovanni nella chiesa salernitana, dove saranno eseguite pagine di grande interesse dal repertorio di Alessandro Scarlatti, Leonardo Leo, Nicola Fiorenza, Leonardo Vinci.

Si è formato a Roma, all’interno dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Trio Mythos, protagonista sabato 26 novembre nella sala Brengola di Cava. Il violinista Giuliano Cavaliere, la violoncellista Rina You e il pianista Marios Panteliadis proporranno la prima esecuzione assoluta del Trio op.52 di Giovanni Albini, oltre al Trio per pianoforte e archi di Franco Margola – in occasione dei trent’anni dalla scomparsa del compositore bresciano – ed al Trio in do maggiore op. 59 di Giuseppe Martucci.

Composto da musicisti che si dedicano ad un’intensa attività concertistica e didattica, il Trio Mythos, oltre ad esibirsi per prestigiose istituzioni sul territorio nazionale, dalla prima tournée tenuta negli Stati Uniti nel 2012 ha suonato con successo all’estero, dalla Norvegia all’Austria, dalla Corea del Sud all’Ungheria, dalla Grecia alla Polonia.

La prima edizione di questa ricca stagione musicale proseguirà, tra Cava de’ Tirreni e Salerno fino al 17 dicembre. Tra gli ospiti del cartellone, il quintetto “La Junta Escondida” per una serata di tango l’8 dicembre nella galleria del Centro per l’Artigianato Digitale di Cava, e lo straordinario pianista ucraino Alexander Romanovsky, in concerto il 9 nella chiesa di San Giorgio a Salerno.

 

 

Info: www.jacoponapoli.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here