Chi possono essere le sorprese della Salernitana in questa Serie A?

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia

L’avvio di campionato della Salernitana non è stato certo soddisfacente. In questa stagione i granata non hanno ancora trovato la prima vittoria in Serie A, inanellando cinque sconfitte su otto partite disputate. Tanti gli interpreti finiti sul banco degli imputati: dall’allenatore Paulo Sousa, per il quale si parla di esonero con Inzaghi e Gotti in pole, ad alcuni giocatori apparsi in calo rispetto all’anno scorso.

Al di là dei responsabili di un inizio di stagione così disastroso, la soluzione per il possibile nuovo tecnico, chiunque esso sia, potrebbe essere quella di affidarsi a forze fresche per dare una scossa all’ambiente. Ma chi sarebbero le sorprese su cui puntare per riportare in carreggiata questa Salernitana? Tra di loro c’è un ex calciatore dell’Inter, che già lo scorso anno, nonostante la giovane età, è stato uno dei pilastri della difesa. A proposito dei nerazzurri, su Betway Sports Filippo Galli e Fulvio Collovati hanno discusso del momento di Inter e Milan e sull’esito del derby. Per saperne di più vi rimandiamo all’articolo del blog Insider di Betway.

Addentriamoci nelle cinque possibili sorprese di stagione per la Salernitana.

 

Jovane Cabral

Il talento capoverdiano è stato uno dei nomi di spicco del calciomercato estivo granata. Dopo una parentesi non fortunata alla Lazio è tornato allo Sporting, club nel quale era esploso, trovando poco spazio. In grado di svariare su tutto il fronte dell’attacco, Jovane ha trovato il primo gol in Italia contro il Frosinone, salvando di fatto i suoi dalla sconfitta. La sensazione è che, una volta rotto il ghiaccio con la Serie A, potrà fare ancor meglio di così.

 

Agustin Martegani

Classico giocatore di qualità per la trequarti, finora non ha avuto troppa fiducia, anche per via della concorrenza. Con un nuovo allenatore potrebbe trovare più minuti e responsabilità. Si tratta di un giocatore estroso, che può giocare anche come mezzala ma si trova più a suo agio sulla trequarti. Le doti ci sono, bisognerà vedere come riuscirà ad ambientarsi in Italia.

 

Mateusz Legowski

Pur giovanissimo, il centrocampista classe 2000 è già nel giro della Nazionale polacca e vanta una certa esperienza tra i professionisti. Ha giocato per due stagioni da titolare nella massima serie polacca, disputando anche alcune partite di qualificazione in Europa League e Conference League. Sousa gli sta concedendo spazio: fin qui 7 presenze e tanta sostanza in mezzo al campo.

 

Lorenzo Pirola

Il difensore scuola Inter è già un volto noto per i tifosi. 26 presenze e 2 gol lo scorso anno, ha convinto l’ambiente tanto da spingere la società a riscattarlo dai nerazzurri in estate. A proposito di Inter, in merito al recente derby, Filippo Galli si è espresso chiaramente su chi potrebbe vincere lo scudetto in questa stagione: “L’Inter è una squadra forte, ha una profondità di rosa elevata, è una delle pretendenti. Lo era prima del derby e lo è a maggior ragione adesso. Io però credo che non ci sia tutta questa distanza rispetto al Milan”.

 

Loum Tchaouna

Chiudiamo la nostra carrellata con un oggetto abbastanza misterioso dell’attacco granata. Fin qui solo manciate di minuti per l’ala francese: colpo in prospettiva, può vantare un buon numero di presenze con le nazionali giovanili transalpine. Preso dal Rennes, un club che di giovani se ne intende, può giocare su entrambe le fasce, ma preferisce la destra per accentrarsi sul suo piede preferito. Potrebbe rivelarsi un’alternativa interessante ai titolari.