Camera di Commercio, Prete rieletto, il Consiglio Camerale.

0
152
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Il Consiglio della Camera di Commercio di Salerno, nel corso della seduta d’insediamento di oggi, giovedì 28 aprile 2022, ha rieletto, per acclamazione, alla carica di presidente dell’Ente, Andrea Prete.

Alla presenza del presidente della Regione  Campania, Vincenzo De Luca, i neo consiglieri hanno scelto la strada della continuità, dando piena fiducia all’operato del presidente uscente.

“Ringrazio i rappresentanti del sistema economico salernitano per l’attestazione unanime verso la mia persona – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete – circostanza che mi stimola ulteriormente ad affrontare con energia il cammino che insieme affronteremo nella consiliatura che da oggi prende il via. La crisi sanitaria e le turbolenze geopolitiche presenti nell’Europa dell’Est rendono ancora più ostico lo scenario su cui quotidianamente agiscono i protagonisti della nostra comunità economica. La resilienza fin qui dimostrata dalle imprese salernitane dovrà necessariamente trovare nuova linfa per affrontare e consolidare le cosiddette transizioni in atto, in primis quella digitale ed ecologica. La Camera di Commercio di Salerno proseguirà nel cammino fin qui intrapreso al fianco delle imprese, soprattutto con interventi di  informazione e di assistenza che devono andare ben oltre la dimensione delle risorse finanziarie disponibili”.

Andrea Prete, ingegnere, dirige da oltre quarant’anni un’impresa specializzata nella produzione di cavi elettrici per automazione industriale e strumentazione. Dal 21 luglio 2021 è presidente di Unioncamere, di cui è stato vice presidente vicario sin dal 2018. E’ stato componente della Giunta nazionale di Confindustria nel 2006-2009 e ha ricoperto l’incarico di presidente di Confindustria Salerno (tra il 2003 e il 2007 e tra il 2017 e il 2021).

Il Consiglio della Camera di Commercio di Salerno, composto da 25 membri, dura in carica 5 anni.

Ecco i componenti (raggruppati per settore di appartenenza):

Agricoltura: Rosario Rago, Vito Busillo.

Industria: Andrea Prete, Giuseppe Gallo, Giovanni De Angelis.

Commercio: Pasquale Giglio, Aldo Trezza, Gina Molinaro, Sabato Pecoraro, Giovanni D’Agostino, Franco Risi.

Artigianato: Lucio Ronca, Demetrio Cuzzola.

Turismo: Raffaele Esposito, Giacomo Errico.

Trasporti e Credito: Annarita Colasante, Camillo Catarozzo.

Servizi alle Imprese: Assunta Gambardella, Roberto Scermino, Mario Arciuolo.

Cooperative: Salvatore Scafuri.

Trasformazione Alimentare: Mauro Maccauro.

Organizzazioni Sindacali: Gerardo Pirone.

Associazioni dei Consumatori: Romano Ciccone.

Liberi Professionisti: Salvatore Giordano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here