Approfitta di Amazon VPS

0
18

È un fatto che Amazon è diventata la migliore piattaforma al mondo per fornire servizi di e-commerce. Indubbiamente, i servizi web di Amazon rappresentano un insieme avanzato di servizi basati su computer (online) disponibili e i professionisti si affidano a loro per la loro affidabilità. Amazon Virtual Private Server (VPS) ti aiuta ad avviare le risorse AWS in quella particolare rete virtuale che hai già impostato o definito. Quella particolare rete virtuale assomiglia molto a quella rete tradizionale che verrà utilizzata nel tuo data center con i vantaggi di AWS. Avendo in mente l’iniziativa di avviare micro istanze, questi servizi Web ti offrono un livello gratuito che ti offrirà un VPS per un anno gratuito.

 

Il modo migliore per impostare un account:

Avendo in mente l’iniziativa di avviare micro istanze, questi servizi Web ti offrono un livello gratuito che ti offrirà un VPS per un anno gratuito. Devi passare attraverso diversi passaggi per iniziare questo favoloso viaggio.

Passaggio 1: imposta un account AWS

Puoi registrarti toccando una volta un link fornito su Amazon VPS. Il sistema ti chiederà di inserire solo informazioni minori come il tuo nome che verrà visualizzato come nome utente e indirizzo email attivo. Dopo averli inseriti, il tuo account si attiverà. Puoi anche iscriverti utilizzando il tuo account Google.

Passaggio 2: istanza gratuita

Ora puoi accedere utilizzando il nome utente e l’indirizzo e-mail che hai utilizzato per attivare il tuo account AWS (Pagina Console). Sceglierai il luogo o la posizione del data center in cui verrà creata la tua istanza gratuita dal sistema.

Passaggio 3: cloud di computer elastico

Inserisci il tuo nome utente per accedere alla dashboard del tuo membro e tocca una volta su AWS e scegli Elastic Compute Cloud per avere accesso.

Passaggio 4: scegli l’immagine di base

Fare clic sull’icona (pulsante) di avvio dell’istanza visibile per visualizzare le istanze disponibili. Il sistema permette anche di “scegliere” caricare la propria immagine.

Passaggio 5: scegli l’immagine della macchina Amazon:

Un’ampia gamma di diversi sistemi operativi come Linux, Windows, Red Hat e Ubuntu forniti da Amazon AWS. Quindi è necessario scegliere il sistema operativo giusto e migliore in base alle proprie specifiche. Quindi selezioniamo “Solo livello gratuito” per vedere le immagini disponibili per la tua micro istanza. Starebbe a te decidere se preferisci l’istanza HVM o l’istanza PV.

Passaggio 6: seleziona Tipo di istanza

Scegli l’istanza dell’opzione predefinita (tipo ts) che sarà il livello gratuito. Quindi tocca il pulsante Avanti per procedere. Fare clic sull’icona di revisione e avvio altamente visibile. Dopo aver premuto aggiungi spazio di archiviazione. Modifica il tuo spazio di archiviazione e inserisci quello che vuoi e tagga l’istanza.

In questo blocco creerai il tuo tag e andrai a CSG (Configure Security Group) dove avrai la possibilità di impostare un nome per quel CSG. Ricorda di non dimenticare di aggiungere SSH, HTTP e HTTPS perché vogliamo che il nostro VPS funzioni come un server web.

Passaggio 7: avvia l’istanza

Fare clic sulla pagina delle impostazioni per premere il pulsante di avvio. Si prega di ignorare le icone di avviso di sicurezza che compaiono continuamente. Quindi il sistema ti chiederà di controllare l’impostazione della pagina sin dall’inizio. Se trovi qualche problema puoi risolverlo andando dalla pagina alla pagina esatta.

Passaggio 8: scegli Riparazione chiave

Prima di terminare il processo di scelta del VPS, una casella lampeggerà e dovrai scegliere la riparazione della tua chiave che verrà utilizzata, ad esempio. Key Repair ti salva da qualsiasi contrattempo riconoscendo l’utente effettivo. Gli archivi di chiavi pubbliche e gli archivi di chiavi private (da parte degli utenti) effettuano entrambi una riparazione delle chiavi. Questo passaggio garantisce la tua privacy elevata.

Inoltre, è molto importante scaricare la riparazione della chiave creata in modo che se si desidera modificarla in futuro si possa salvarsi da qualsiasi incidente.

Passaggio 9: autorizzazioni per il file chiave

No, qualsiasi terza persona potrà avere accesso alla riparazione delle chiavi senza il permesso di SSH che consentirà solo al suo utente. Passa al file manager e scegli le proprietà dal menu. Apparirà una casella, quindi fare clic su autorizzazione. Devi impostare l’autorizzazione “Sola lettura”. E la selezione del gruppo contrassegna come Nessuno e fai lo stesso per l’accesso degli altri.

Passaggio 10: gestisci le istanze

Dopo la selezione delle istanze, gestiscile. Fare clic su Visualizza istanza. Nella Console AWS, verrà mostrata l’istanza selezionata. È possibile che tu veda 2 istanze, la prima è stata creata da te e un’altra sarebbe nella sua fase precedente. Rimani lì finché le istanze non iniziano a funzionare.

Passaggio 11: accedi a VPS

Con l’aiuto di SSH, puoi accedere facilmente alla tua istanza di lavoro. Il tuo Windows (sistema operativo) potrebbe chiederti di installare un programma di mastice gratuito, ma Linux e Mac te lo chiederanno.

Inoltre, conoscere l’indirizzo IP della tua istanza è molto importante per avere un facile accesso a VPS.

In breve:

È un fatto che Amazon è diventata la migliore piattaforma al mondo per fornire servizi di e-commerce. Indubbiamente, i servizi web di Amazon rappresentano un insieme avanzato di servizi basati su computer (online) disponibili e i professionisti si affidano a loro per la loro affidabilità. Amazon Virtual Private Server (VPS) ti aiuta ad avviare le risorse AWS in quella particolare rete virtuale che hai già impostato o definito. Quella particolare rete virtuale assomiglia molto a quella rete tradizionale che verrà utilizzata nel tuo data center con i vantaggi di AWS. Avendo in mente l’iniziativa di avviare micro istanze, questi servizi Web ti offrono un livello gratuito che ti offrirà un VPS per un anno gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here