Al porto di  Salerno due impianti Seabin (Cestini del Mare) donati dal Rotary Club Salerno per la tutela del nostro mare

0
1188
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


 Bottigliette e buste di plastica, lattine, cotton fioc, imballaggi alimentari, cannucce, mozziconi di sigarette, microfibre e anche le temute e pericolose microplastiche da 2 millimetri di diametro, che sono i rifiuti maggiormente  presenti anche nelle acque del nostro mare, hanno le ore contate. Da ieri mattina, infatti, sono stati installati nelle acque del Porto di Salerno due impianti Seabin: gli innovativi cestini mangia-rifiuti che  galleggiano a pelo d’acqua e che, grazie al vento e alle correnti,  sono in grado di raccogliere, ogni giorno 4,5 chili di  spazzatura presente in prossimità del raccoglitore  che è in grado di filtrare, nelle ventiquattro ore, una tonnellata e mezza di  acqua marina.  I due impianti, donati dal “Rotary Club Salerno a.f. 1949”, presieduto dal dottor Rocco Pietrofeso, sono stati installati presso i pontili della “Gigino Autuori Ormeggi” e  presso il “Circolo Canottieri Irno”, entrambi concessionari per ormeggio da diporto, prescelti nel bacino portuale della Città. I Seabin, che sono agganciati ai pontili e immersi in acqua, sono dotati di una pompa elettrica che espelle l’acqua ripulita dagli elementi inquinanti e sono   in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette. La sola manutenzione di cui hanno  bisogno è quella di svuotare il cestino quando è pieno e   a questo penserà  il personale dei due concessionari. Il Presidente del “Rotary Salerno” Rocco Pietrofeso ha spiegato che il progetto è nato da un’intuizione dei soci del “Rotaract Club Salerno”, presieduto da Lidia Concilio, in coerenza con le direttive del “Rotary International” relative alla tutela dell’Ambiente:” I pesci , che rientrano nella nostra catena alimentare,  si alimentano delle  microplastiche  che invadono i nostri mari. Tutto questo ha un grande impatto sulla nostra salute e sull’ambiente”.

Alla cerimonia di presentazione del progetto  curato dal Past President Mario Petraglia, che si è tenuta ieri mattina presso la “Stazione Marittima” di Salerno, diretta dall’Amministratore Delegato Orazio De Nigris, erano presenti: il Sindaco Vincenzo Napoli, che ha ricordato l’opera di ripascimento degli arenili comunali:” Già da ottobre appalteremo il tratto che parte  dal Polo Nautico e che successivamente arriverà fino alla spiaggia di Santa Teresa. Tutta la spiaggia del litorale sarà dotata di servizi essenziali e sarà libera per i bagnanti.  Stiamo anche collegando all’impianto di depurazione tutti i Comuni della Costiera Amalfitana. Già da quest’anno potremo decollare dal punto di vista turistico”; il Comandante della Capitaneria di Porto Daniele Di Guardo, che ha spiegato che i due Seabin sono stati sistemati nella zona migliore: ” Per essere più efficienti vanno posizionati in luoghi strategici., in quelle zone di accumulo dei rifiuti che si creano naturalmente per effetto delle correnti marine. Queste zone sono i pontili”; il   Governatore del “Distretto Rotary 2100”, Massimo Franco, che ha evidenziato  lo spirito rotariano dell’iniziativa:” Rientra nella settima area di intervento del Rotary sul tema importante  della  salvaguardia e sostenibilità ambientale: preservare il mare significa preservare il territorio Il motto del Rotary di quest’anno è “Il Rotary crea opportunità”, quest’ iniziativa dimostra che il Rotary crea opportunità sul territorio”.  Presenti i rappresentanti dei due concessionari degli ormeggi: l’Amministratore Mariarosa Autuori, che rappresenta la terza generazione della “Gigino Autuori Ormeggi”, e i Consiglieri del “Circolo Canottieri Irno”, Raffaele D’Urso e Paolo Cardito che hanno sottolineato la bontà del progetto.” Sarà utile anche per formare maggiormente al rispetto dell’ambiente i ragazzi che si avvicinano agli sport del mare”. (Pubblicato su “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno).

Aniello Palumbo                                                                                                                                                      

 

 

 

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here