Abusi sul demanio marittimo, la Guardia Costiera di Salerno restituisce alla libera fruizione un’area di circa 1.800 mq

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Nella mattinata del 21 luglio i militari della Capitaneria di Porto- Guardia Costiera di Salerno, impegnati in attività di controllo sul corretto utilizzo del demanio marittimo, hanno provveduto allo sgombero, con contestuale restituzione al pubblico uso, di un’area demaniale marittima della superficie totale pari a circa 1800 mq. nella spiaggia del Comune di Vietri sul Mare (SA).

L’area risultava infatti abusivamente occupata mediante l’installazione di numerose attrezzature balneari da parte di soggetti non espressamente autorizzati. Le attrezzature balneari sono state rimosse e poste sotto sequestro e i trasgressori deferiti all’Autorità Giudiziaria competente per il reato di “occupazione abusiva di spazio demaniale”.

L’attività in parola rientra nell’ambito della più vasta azione di vigilanza e controllo che la Guardia Costiera espleta senza soluzione di continuità, a tutela dell’ecosistema marino e costiero e sulla libera fruizione del demanio marittimo da parte di tutti i cittadini.