Universiadi, incontro con Franco Porzio a Cava.

0
834
Il consigliere allo sport ed alle universiadi della regione Campania Franco Porzio, oro olimpico a Barcellona ’92 nella pallanuoto, ha fatto visita agli studenti del Liceo Scientifico e Sportivo “A. Genoino” di Cava de’Tirreni.
L’incontro fa parte di un vasto programma di eventi che Regione Campania, ARU – Agenzia Regionale Universiadi e CONI hanno stilato, in unità di intenti, per portare nelle scuole delle province campane un messaggio a forte impatto educativo attraverso gli ambasciatori dello sport: Franco e Pino Porzio, Patrizio Oliva, Massimiliano Rosolino, Claudio Pollio, Diego Occhiuzzi, Gianni Maddaloni, Clemente Russo, Davide Tizzano e tanti altri ancora.
All’incontro con gli oltre trecento alunni si è parlato, ovviamente, dei giochi olimpici universitari, a poco più di un mese dall’inizio della kermesse.
Presente all’evento oltre che il dirigente scolastico dell’istituto, la dott.ssa Stefania Lombardi, anche la dott.ssa Mena Pizzuti – coordinatore tecnico provinciale del CONI che ha aperto i lavori e portato i saluti del delegato provinciale Paola Berardino – ed il presidente del consiglio comunale di Cava de’Tirreni dott.ssa Lorena Iuliano, in rappresentanza del sindaco Servalli e dell’amministrazione comunale.
Ai giovani studenti sono state proiettate slides e filmati inerenti la seconda competizione sportiva più importante in assoluto dopo l’Olimpiade che toccherà, dal 3 al 14 Luglio prossimo, tutte le province della meravigliosa regione Campania.
Franco Porzio ha raccontato il suo percorso sportivo, le difficoltà ed i sacrifici compiuti per arrivare sul tetto del mondo conquistando le medaglie d’oro nelle più importanti manifestazioni internazionali e nazionali ed anche quella vittoria dell’Universiade, a Zagabria nel 1987, contro la nazionale cubana. Dopo il ritiro dalla pallanuoto giocata, poi, la sua nuova vita quale manager sportivo di successo fino all’assegnazione del collare d’oro da parte del CONI, la massima onorificenza sportiva, e la nomina da parte del governatore Vincenzo De Luca a consigliere allo sport ed alle universiadi.
L’incontro si è concluso, poi, con le tantissime domande al campione da parte dei ragazzi incuriositi da questo evento che, certamente, potrà lasciare una grande eredità per le generazioni future con la ristrutturazione e l’ammodernamento dei numerosi impianti sportivi.
Infine, selfie di rito, autografi e foto di gruppo.
“E’ sempre bello poter parlare ad una platea composta da così tanti ragazzi – ha spiegato lo stesso Porzio – E’ importante far capire loro i valori positivi dello sport e come questi valori debbano essere custoditi, facendone tesoro, per il miglioramento di ogni singolo individuo. Viviamo in un momento storico in cui la tecnologia distoglie l’attenzione da alcuni aspetti della vita molto importanti, quelli emozionali e sentimentali che hanno fatto sì che potessimo, a livello sportivo, vivere successi memorabili. Questo deve essere l’insegnamento più grande dello sport ed il messaggio che un evento così bello come l’Universiade deve portare ai giovani campani”.
Insomma, una bella mattinata all’insegna dello sport e nel segno delle universiadi.
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

 

LASCIA UN COMMENTO