Coronavirus, Farmacie Sant’Anna attiva il servizio di consegna a domicilio gratuita.

0
629

L’emergenza Coronavirus sta colpendo in maniera sensibile il nostro Paese. Il decreto-legge n°11 dell’8 marzo 2020 ha reso ancor più rigorose le contromisure intraprese dal nostro Governo per contenere e contrastare la diffusione del virus Covid-19. Nell’attesa di un vaccino che permetta di far fronte all’emergenza, le corrette norme di igiene personale e comportamento possono risultare decisive per limitare il diffondersi del contagio.

Tra i comportamenti consigliati, c’è quello di restare in casa ed evitare il più possibile i luoghi affollati. È per tale motivo che il gruppo Sant’Anna Farmacie ha deciso di attivare un servizio gratuito di consegna a domicilio dei farmaci. Il servizio, già attivo nella sede di Bellizzi, sarà esteso anche alla sede di Baronissi e sarà reso in maniera assolutamente gratuita per l’intera durata dell’emergenza sanitaria.

Consegna gratuita farmaci a domicilio: le istruzioni

I cittadini che vorranno usufruire del servizio, potranno utilizzare i seguenti canali:

  • telefonare al numero 338 5450750 o inviare un messaggio WhatsApp al numero 0828 355949 per la sede di Bellizzi;
  • telefonare al numero 089 878124 per la sede di Baronissi.

Un funzionario sarà incaricato di incamerare tutti i dati necessari all’espletamento del servizio. In caso di farmaci senza obbligo di prescrizione, sarà sufficiente comunicare il prodotto che si intende ordinare ed attendere la consegna. In caso di farmaci con obbligo di prescrizione, per procedere all’evasione dell’ordine è necessario trasmettere alla farmacia la prescrizione effettuata dal proprio medico. Tale prescrizione deve essere inviata via mail agli indirizzi:

L’invio può essere effettuato dal cliente/paziente o direttamente dal medico. Il cliente/paziente è tenuto, anche in questo caso, a comunicare tramite i canali sopraindicati l’avvenuto invio della mail per richiedere l’evasione dell’ordine.

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 17:00. Gli ordini effettuati entro le ore 12:00, saranno consegnati a partire dalle ore 18:00 del giorno stesso. Gli ordini effettuati dopo le ore 12:00, saranno consegnati a partire dalle ore 18:00 del giorno successivo all’ordine. Gli ordini effettuati dopo le ore 12:00 del venerdì, saranno consegnati a partire dalle ore 18:00 del lunedì.

Zone di consegna – Per la sede di Bellizzi, il servizio sarà attivo nelle seguenti zone: Bellizzi, Bivio Pratole, Belvedere e Macchia. Per la sede di Baronissi, il servizio sarà attivo nelle seguenti zone: Baronissi centro, Sava, Via Ferreria, Cariti, Casali e Acquamela.

 

Il GM Pellegrino: «Un dovere civico in questo momento di emergenza»

Il General Manager del gruppo Sant’Anna Farmacie, Nicola Pellegrino, spiega così la decisione di avviare il servizio di consegna gratuita a domicilio dei farmaci e parafarmaci: «Stiamo attraversando un momento storico complicato. La diffusione del virus Covid-19 sta mettendo a dura prova il nostro Paese. Per superare questa emergenza, serve l’apporto di tutti. È fondamentale, in questi giorni, seguire alla lettera le disposizioni del Governo e mettere in pratica i comportamenti indicati dalle istituzioni. Evitare assembramenti di persone rappresenta uno degli strumenti primari per non favorire la diffusione del virus. Ci è sembrato naturale, pertanto, trovare una soluzione che evitasse affollamento all’interno delle nostre farmacie di Bellizzi e Baronissi. Per questo, abbiamo attivato il servizio di consegna a domicilio dei farmaci per permettere alle persone di restare in casa e non essere costrette a recarsi in farmacia. La scelta di rendere il servizio gratuito fino al termine dell’emergenza, ci è sembrata naturale e dettata da un senso civico che dovrebbe accomunare tutti noi in questo momento. Mi permetto di fare un grande ringraziamento a tutto lo staff delle nostre sedi, a partire dalle dottoresse Claudia Giordano ed Elisabetta Pellegrino. In un momento non facile e con un carico di stress emotivo fuori dalla norma, stiamo provando a garantire un servizio sempre efficiente ai nostri clienti. Il ringraziamento va esteso a tutto il personale sanitario che, da nord a sud, sta mettendo a disposizione del Paese quella professionalità e passione che sono requisiti indispensabili per chi opera nel nostro settore».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here