UN BURRACO PER LA SOLIDARIETA’ E LA CULTURA AL CIRCOLO CANOTTIERI IRNO

0
901
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Un torneo di burraco è stato organizzato, al “Circolo Canottieri Irno” di Salerno, per raccogliere fondi a favore di varie iniziative di solidarietà sul territorio salernitano, da tre associazioni che da sempre sono vicine alle persone che vivono nel disagio: la “Fidapa Sezione di Salerno”, presieduta dalla dottoressa Dina Oliva Crimaldi; il “ Lions  Club Principessa Sichelgaita”, presieduto dalla dottoressa Annamaria Lurgi, e il “Club Inner Wheel Salerno Est”, presieduto dalla professoressa Rosa Lupo.  Il “Club Lions Principessa Sichelgaita”, attraverso questa raccolta fondi darà l’avvio ad una serie di iniziative:” Seguendo il programma annuale  stilato dal  Governatore del Distretto 108Ya, l’avvocato  Francesco Accarino,  organizzeremo varie raccolte fondi per realizzare i progetti dedicati soprattutto ai giovani e ai bambini: doneremo una strumentazione necessaria al Reparto Pediatrico dell’Azienda Ospedaliera Ruggi di Salerno”. La  Fidapa  Sezione di Salerno devolverà i fondi raccolti alla mensa dei poveri di “Casa Nazareth” seguita da Don Ciro Torre,   parroco della chiesa del “Gesù Redentore”  nel “Quartiere Europa”: “ Don Ciro, insieme ai volontari della parrocchia, dà da mangiare , ogni giorno,    a  più di settanta persone disagiate. Purtroppo con la pandemia il numero dei poveri è aumentato  e devono essere aiutati rispettando la loro dignità”.  Il “Club Inner Wheel Salerno Est” da anni  opera sul territorio anche per  valorizzare le presenze storiche della nostra città come ha spiegato la presidente Rosa Lupo:” Abbiamo deciso, con il Consiglio Direttivo,  di utilizzare  parte del  ricavato della serata per  finanziare il restauro dell’affresco parietale longobardo  raffigurante San Lorenzo che decora una delle  pareti della  cripta  della    Basilica di Santa  Maria de Lama, nel centro storico di Salerno. Già lo scorso anno  restaurammo  due antichi  affreschi  raffiguranti San Bartolomeo  e San Luca”. Oltre al burraco è stata organizzata anche una riffa per  incrementare i fondi da raccogliere.

Aniello Palumbo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here