Trivelle in mare, incontro sul referendum domenica 3 a Nocera Inferiore.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

trivelle in mareNocera Inferiore (Sa), 30 marzo. Si terrà domenica 3 aprile alle ore 10 presso la Biblioteca Comunale in corso Vittorio Emanuele 52 a Nocera Inferiore il convegno “Trivelle in mare: le ragioni del referendum abrogativo” organizzato dall’associazione culturale Circolo Proudhon Salerno e dall’associazione ambientalista Fare Verde Onlus con il patrocinio del Comune di Nocera Inferiore.

All’incontro moderato dalla giornalista del quotidiano online DentroSalerno Francesca Carrano interverranno il sindaco Manlio Torquato, l’assessore alle Politiche Ambientali Francesco Scarfò, il responsabile del Circol Proudhon salernitano Luca Lezzi, il dirigente regionale di Fare Verde Michele Sassi e il presidente nazionale della onlus Francesco Greco.

“L’obiettivo principale dell’incontro- afferma Lezzi- è quello di informare al meglio i cittadini in vista del referendum abrogativo di domenica 17 aprile completamente oscurato sui media nazionali”