Salerno, aggredite troupe de “La vita in diretta” e “Ore 14”. Usigrai e Sugc: «Fermare i responsabili».

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

«Fermare i responsabili dell’aggressione a giornaliste e troupe della “Vita in Diretta” e di “Ore 14”».

Lo chiedono in un comunicato stampa l’Usigrai e il Cdr dei giornalisti delle reti Rai (Deoi), al quale di associa anche il Sindacato unitario giornalisti della Campania, a proposito di quanto avvenuto oggi, 21 aprile 2023, a Pontecagnano (Salerno) «dove le giornaliste delle due trasmissioni della Rai stanno seguendo gli sviluppi del caso della morte Marzia Capezzuti».

«Con minacce, sputi e spintoni si è cercato di fermare chi fa informazione al servizio dei cittadini. Il sindacato dei giornalisti della Rai e il Cdr Deoi con il SUGC sono al fianco delle redazioni e dei colleghi e chiedono che vengano fermati i responsabili dell’aggressione».