Salernitana calciomercato: tutte le ultime trattative

0
783
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Approvato il trust inviato dalla Salernitana alla FIGC, adesso è tempo di pensare al calciomercato. L’obiettivo è mettere a disposizione di mister Fabrizio Castori, una rosa capace di lottare per la salvezza. Bisogna essere realisti, non sarà affatto facile. Tra le condizioni imposte dalla Federazione, rientra il divieto di compiere operazione di mercato con la Lazio di Lotito. Non vestiranno dunque più la casacca amaranto alcuni dei giocatori che avrebbero fatto molto comodo al tecnico marchigiano: Casasola, Anderson, Gondo e Lombardi. Il direttore sportivo Fabiani dovrà essere bravo ad allestire una formazione che possa essere competitiva nella massima serie.

 

D’altronde è sufficiente leggere sui principali Bookmakers le quote retrocessione Serie A 2021-2022, per scoprire che le candidate a ritornare nella serie cadetta sono proprio le neopromosse Empoli, Salernitana e Venezia. Si tratta di una giocata disponibile in palinsesti sempre più ampi, a cui si aggiungono promozioni come un bonus senza deposito immediato ed altre offerte sugli eventi sportivi. Comunque sia, è un dato con un’evidente valenza statistica: due su tre retrocesse negli ultimi anni sono state neopromosse. La scorsa stagione solo lo Spezia ha conquistato la salvezza, a Crotone e Benevento non è riuscita l’impresa.

 

Ecco perché il calciomercato della Salernitana, archiviata la promozione in Serie A, richiede interventi mirati, ad iniziare dal reparto avanzato. Anderson e Gondo, come anticipato, non ci saranno più. Soltanto Milan Djuric sarà riconfermato mentre Kristoffersen viene dato in uscita. L’obiettivo numero uno, secondo radiomercato, è Dany Mota Carvalho – classe 1998, giocatore del Monza con contratto in scadenza nel giugno 2022. In 42 partite nelle file dei brianzoli ha segnato 9 reti e fornito 8 assist. Sembra invece inarrivabile Simy del Crotone, il cui cartellino di 8 milioni è fuori portata per il club amaranto. In rialzo le quotazioni dell’attaccante Nino La Gumina della Sampdoria, intenzionato a lasciare Genova dopo una stagione in cui ha giocato poco (16 partite, 1 rete).

 

La dirigenza nelle ultime ore ha fatto un sondaggio anche per il giovane Nicolò Fagioli della Juventus. Classe 2001, potrebbe arrivare in prestito secco dal club bianconero. Un profilo ideale per mister Castori per rinforzare il centrocampo.

 

Sempre in attacco le ultime idee in ordine di tempo riguardano Defrel e Zaza, con il primo preferito al secondo. L’attaccante del Sassuolo potrebbe lasciare la formazione neroverde, chiuso in avanti da Raspadori, Berardi e Caputo. Il giocatore ex Roma e Sampdoria vorrebbe giocare con più continuità, ma il nuovo tecnico, Alessio Dionisi, lo considera non la primissima scelta per l’attacco. Ecco perché la destinazione Salernitana potrebbe essere ben accetta al giocatore francese. La retroguardia al momento rappresenta il reparto dove si dovrà intervenire di meno grazie alla presenza di Bogdan, Veseli, Mantovani, Gyomber e Aya. Serve comunque almeno un difensore d’esperienza per la massima serie.

 

Dopo che la Salernitana è stata ammessa in Serie A, il ds Fabiani e il tecnico Castori, insieme all’amministratore unico Marchetti, sono dunque al lavoro per costruire una formazione che possa competere al meglio nella prossima stagione.

 

Edoardo Camporese

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here