Puliamo il Mondo per un clima di pace, domenica 2 alla Chiesa del Gesù Redentore insieme a Legambiente..

0
8

Quest’anno Puliamo il Mondo, il più grande appuntamento di volontariato ambientale
mondiale, compie 30 anni ed il circolo di Legambiente “Orizzonti” di Salerno ha aderito a
questa storica campagna che vede, ogni anno, coinvolti circa 350 mila volontari e 1000 città
con diverse aree da ripulire.

Domenica 2 ottobre anche a Salerno si terrà una mobilitazione che avrà come protagonisti
i cittadini e le tante realtà della società civile che hanno a cuore la cura degli spazi urbani e
dei beni comuni.

L’appuntamento è a partire dalle ore 9.30 in via Francesco Carnelutti, Quartiere Italia di
fronte alla Chiesa di Gesù Redentore, dove i partecipanti all’iniziativa si occuperanno di
ridare dignità ad uno spazio abbandonato e pieno di rifiuti che se fosse tenuto pulito
potrebbe essere vissuto da tutta la numerosa comunità del quartiere.

Insieme alla comunità religiosa, ci saranno studenti, associazioni e famiglie che daranno il
loro prezioso contributo per rendere la nostra città più vivibile e pulita, riappropriandosi in tal
modo del territorio che abitano.

“Quest’anno partecipare a puliamo il mondo ha un significato ulteriore, occorre aver cura dei
nostri territori per coltivare bellezza e benessere ma anche per collaborare a un disegno
comune di pace e di salvaguardia del pianeta: sconvolgimenti climatici e guerre ci fanno
sentire quanto sia fondamentale fare la propria piccola parte, in qualunque luogo si viva ” ha
affermato Alessandra De Sio, Presidente del Circolo Legambiente Salerno.

A supportare i nostri volontari ci sarà La Centrale del Latte di Salerno che aderisce alla
manifestazione, offrendo la colazione per amplificare il messaggio e coinvolgere più
volontari possibili nell’azione di tutela e cura di un pezzo della nostra città.

L’evento è patrocinato e supportato dal Comune di Salerno.
Per Informazioni: legambientepersalerno@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here