Poste, interpellanza ad Olevano sul Tusciano per disservizi.

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Il problema della corrispondenza postale per i residenti di Olevano sul Tusciano continua ad essere un serio problema.

Il reiterarsi di questi disservizi rappresenta motivo di grande tensione fra i cittadini, che si vedono spesso costretti a pagare more o interessi sulle bollette per via del mancato pagamento, se non addirittura l’interruzione dell’erogazione dei beni previsti, fra cui acqua, luce e gas.

I consiglieri di minoranza Michele Ciliberti, Giuseppina Pastorino e Giuseppina Fierro hanno chiesto ufficialmente al Sindaco, di istituire un tavolo tecnico per la risoluzione della problematica in questione, coinvolgendo i vari gruppi consiliari, le autorità competenti, nonché i vertici di Poste Italiane S.p.a. affinché si siedano al nostro tavolo e ci prospettino soluzioni immediate ad un problema che si ripete da troppo ed inspiegabile tempo.