Pontecagnano, il Comune precisa: in prima linea per la bonifica dall’amianto.

0
615
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

L’Amministrazione Lanzara interviene sugli attacchi strumentali apparsi nelle ultime ore sulla stampa locale in merito all’annoso problema della presenza di amianto in alcune strutture della città.

“Riteniamo inappropriato l’intervento di chi denuncia la nostra assenza di interesse verso un tema così delicato, che abbiamo posto fin da subito tra quelli principali nella nostra agenda delle priorità. Nel corso di questi mesi, prima ancora che emergessero posizioni a destra e a manca, noi ci siamo premurati di aprire un dialogo con le associazioni e con le imprese. Dopo circa vent’anni di silenzio e disattenzione, abbiamo riacceso i riflettori su questa tematica e contiuneremo a farlo con dedizione e con coraggio. Solo una settimana fa abbiamo sollecitato la rimozione delle coperture dei manufatti dell’ex tabacchificio Ati di Via Alfani. Questo per evidenziare il nostro lavoro e la nostra preoccupazione verso un problema che intendiamo risolvere oltre ogni forma di pubblicità o slogan. Noi ci siamo e lo stiamo dimostrando”- ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Carmine Spina.

“Il nostro impegno per la bonifica delle strutture ricoperte di amianto risale ai nostri primi giorni di permanenza presso la Casa Comunale, allorquando abbiamo indicato come uno dei punti focali della nostra azione politica ed amministrativa la tutela dell’ambiente e della salute. Siamo grati a chi contribuisce al dibattito in questo senso e vogliamo confermare che il dialogo con la proprietà dell’immobile di Via Alfani è quotidiano e mirato, come tutte le azioni che mettiamo in campo ogni giorno in questa direzione, certi che il nostro atteggiamento propositivo sia più utile rispetto alle denunce che per anni sono rimaste inevase”, ha chiuso il Sindaco Giuseppe Lanzara.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here