P3, condannati Cosentino e Sica, fecero dossier falso contro Caldoro.

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

Figura anche l’ex sottosegretario all’Economia, Nicola Cosentino, tra le persone condannate in primo grado oggi dal Tribunale di Roma nell’ambito del processo sulla P3 che, per i giudici, fu un’associazione segreta finalizzata a condizionare il funzionamento di organi costituzionali.

Cosentino è stato condannato a 10 mesi per diffamazione e violenza privata.

Nell’ambito del filone sulla diffamazione nei confronti dell’ex presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, anche l’ex assessore regionale della Campania e sindaco di Pontecagnano (Salerno) Ernesto Sica è stato condannato a 10 mesi.

I giudici hanno disposto che Caldoro, come da lui richiesto in sede di costituzione di parte civile, riceva da Sica e Cosentino un risarcimento simbolico di un euro. (ANSA)