Amalfi Coast Music & Arts Festival, gran finale con i giovani pianisti americani a Palazzo Mezzacapo a Maiori.

0
55

A giovani prodigi del pianoforte è affidato il concerto conclusivo dell’applaudita ventesima edizione dell’Amalfi Coast Music & Arts Festival, sabato 25 luglio, nella splendida cornice del salone degli affreschi di palazzo Mezzacapo, a Maiori (ore 21, ingresso libero). Ad avvicendarsi al pianoforte saranno alcuni dei numerosi talenti giunti in costiera da diverse nazioni, ai quali il festival ha dedicato le “Young artist concert series”: Leonard Lindweld, Tian Tang, Claudius Betz, Bowen Liu, Neve Foresti, Ting Yan Fung, nell’esecuzione di opere, tra gli altri, di Bach, Chopin, Albeniz, Brahms.

Il ventesimo cartellone della manifestazione “made in Usa”, che ha visto in scena celebri musicisti e nuovi talenti, si chiude, quindi, a Maiori, città in cui il festival ha fatto base con la sua grande community internazionale e dove, grazie alla collaborazione del Comune, si sono svolte le sue attività didattiche e molti concerti.

Anche quest’anno il festival organizzato dal Center of Musical Studies di Washington, con la direzione di Sasha Katsnelson e di Leslie Hyde, ha presentato un significativo programma di concerti itineranti, masterclasses, laboratori artistici, attività turistico-culturali, contando oltre quattrocento partecipanti – giunti da tutto il mondo – tra musicisti, professori, studenti, artisti e ospiti, per un indotto che supera i cinquemila pernottamenti in un mese.

La tante locations campane di interesse turistico e culturale che il festival ha raggiunto nel suo tour saranno promosse oltreoceano in occasione degli eventi musicali che, dal prossimo autunno, si terranno negli States nell’ambito delle celebrazioni per il ventennio del festival.

LASCIA UN COMMENTO