"Lo Stato minacciato" – Roma, 25 giugno 2014, a cura della Fondazione Vassallo.

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko

lo_stato_minacciato_roma_25_giugno_2014La Fondazione Angelo Vassallo- Sindaco Pescatore organizza il convegno “Lo Stato Minacciato”, a Roma, in Campidoglio, il prossimo 25 giugno.

Abbiamo voluto organizzare questo evento per dare voce ai tanti che continuamente vengono minacciati, ma è anche un evento per porsi delle domande:

Chi è lo Stato?

Da chi è minacciato lo Stato?

Siamo consapevoli che quando la Società viene minacciata è perchè qualcuno ha tradito, minando nelle fondamenta lo stesso Stato, creando così uno sfaldamento di quei valori che sono alla base di una civiltà.

La minaccia crea la limitazione se non la perdita della libertà, della socialità, della cultura, dell’aggregazione determinando un abbrutimento della società.

L’antidoto più efficace a tutto questo è la bella politica. Ecco perchè parleremo e ci confronteremo sulla bella e buona politica che si esercita nel nostro Paese e che vede coinvolti decine e decine di amministratori, sindaci, associazioni, fondazioni, giornalisti.

Possiamo definirci creatori di speranza.