Mareggiate, il Comune di Eboli chiede lo stato di calamità naturaale.

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.

Il Comune di Eboli ha ufficialmente chiesto il riconoscimento dello  stato di calamità naturale alla Regione Campania e al Dipartimento  Nazionale della Protezione Civile.

L’azione è a sostegno delle attività  turistiche e ricreative ed a supporto delle attività di balneazione. «E’  un provvedimento che abbiamo voluto dopo gli ingenti danni provocati
dalle mareggiate dei mesi scorsi che hanno flagellato anche il litorale  ebolitano, con danneggiamento delle strutture e devastazione degli  arenili – spiega il sindaco, Massimo Cariello -. Un intervento  indispensabile per le attività e per l’occupazione delle imprese
turistiche, che passa anche attraverso la richiesta, all’Assessorato  Difesa e Ambiente della Regione Campania, di un contributo urgente e  straordinario per fronteggiare l’emergenza verificatasi a seguito dello  stato di calamità naturale».

Nei mesi scorsi forti mareggiate avevano  colpito coste e spiagge cittadine. Molte erano state anche le  segnalazioni di danni pervenute al Comune da parte dei titolari delle  strutture balneari, anche con documentazioni fotografiche. Alla vigilia  della stagione balenare, le strutture turistiche vivono momenti di grave  difficoltà per garantire un’offerta in linea con le aspettative dei  turisti che si riversano sue spiagge ebolitane.

«L’Amministrazione  comunale vuole supportare e sostenere gli operatori turistici colpiti
dalle mareggiate dei mesi scorsi con ogni strumento – dice il  vicesindaco con delega al Demanio, Cosimo Pio Di Benedetto -. Per  ottenere la dichiarazione di stato di calamità naturale, abbiamo  riconosciuto il carattere di eccezionalità degli eventi, a causa  dell’insorgere di situazioni che comportano grave danno all’incolumità  delle persone ed ai beni, tali da essere fronteggiate con interventi  tecnici urgenti e straordinari. L’Amministrazione è al fianco degli  operatori e di chi lavora nel turismo, questo provvedimento si aggiunge  ad altri a supporto delle attività, come la sistemazione di nuova
segnaletica con indicazioni turistiche e culturali».