Le Finestre di Mediterraneo di Cristina Mazzucchelli vincono The Heart of Eboli.

Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

È il progetto “Finestre di mediterraneo” della milanese Cristina Mazzucchelli il vincitore del concorso “The Heart of eboli” nel centro storico di Eboli. Gli allestimenti a verde hanno messo al lavoro 8 super esperti di green design dal 1 al 3 giugno 2017.

Un percorso verde con otto tappe rende più bello e accogliente il centro storico. Sono stati tre giorni molto impegnativi per gli architetti del verde in gara per “The Heart of Eboli”, promossa da Radicity, su un’idea dell’architetto Sabrina Masala – con Emilia Abate, Mariagrazia Castiello, Francesco Rotondale-, col patrocinio di Comune di Eboli, Legambiente, Ordine degli Architetti di Salerno e Ordine degli Agronomi di Salerno. I cantieri sono stati inaugurati il primo giugno e chiusi il 3 pomeriggio per consentire alla giuria di visionarli per attribuire il primo premio.

È il progetto “Finestre di mediterraneo” della paesaggista Cristina Mazzucchelli il vincitore del concorso DI GIARDINI ANIMATI “The Heart of eboli” nel centro storico di Eboli.

“È stata un’esperienza straordinaria- dice l’esperta di Green Design Cristina Mazzucchelli – Abbiamo trasformato una discarica in pieno centro in un giardino ricco di sculture e poesia”.

Le otto aree in gara sono state giudicate da una giuria di esperti, presieduta dal maestro Giardiniere Carlo Pagani. I progettisti sono stati sostenuti nella competizione da aziende di vivaisti per un progetto di rigenerazione urbana eco-sostenibile. Nelle prossime settimane i giardini verranno illuminati dal light designer Filippo Cannata. In occasione della cerimonia di premiazione che si svolta nella cornice della Chiesa di San Lorenzo, quartier generale della manifestazione, è stato presentato anche il concorso fotografico #Scatti verdi #fiorialpostodellebombe. Ai partecipanti si chiede di raccontare per immagini come cambia il centro storico grazie a #theheartofeboli. Le foto potranno essere inviate entro il 31 agosto. Il regolamento completo a breve sulla pagina Fb Radicity.

NELLA TRE giorni EBOLITANA GLI SPAZI DEL QUARTIER GENERALE NELLA CHIESA DI SAN LORENZO E DEI GIARDINI VACCA DE DOMINICIS HANNO OSPITATO numerosi eventi, tra le varie attività, dal gruppo di Radicity: Emilia Abate, Mariagrazia Castiello e Francesco Rotondale: esposizioni di artigianato, laboratori di riuso, lezioni di yoga e passeggiate in bicicletta.

IL PROGETTO VINCITORE HA RICEVUTO IN PREMIO UN ASSEGNO IN DANARO (SPONSOR SAGGESE) E UN’OPERA di Loredana Salzano. A premiare il sindaco Massimo Cariello e il presidente di giuria, noto volto televisivo di Sky Carlo Pagani.

IN GIURIA, oltre al presidente Carlo Pagani: l’assessore all’ambiente Ennio Ginetti, MARIA GABRIELLA ALFANO, PRESIDENTE ORDINE ARCHITETTI DI SALERNO, LUCIANO SANTORO, SOPRINTENDENZA BAP SALERNO E AVELLINO, Maurizio Varriano, Borghi di Eccellenza, Antonio Leone docente del Politecnico di Bari.

Gli altri professionisti coinvolti – assieme ad altrettanti vivaisti- per la gara sono: Piazza San Giacomo, “Verderame” di Studio OSA DI ROMA con 2m service; Museo Archeologico Nazionale, “Cedi la strada agli alberi” di Antonio Perazzi con Sica E Mazzeo; piazza Porta Dogana, “L’orto dei visionari “ di TIZIANO AGLIERI RINELLA, RUBEN GARCIA RUBIO, SERGIO SANNA con azienda agricola Caso; via Antonio Giudice, “Giardino fluido” di Vincenzo De Biase e Rosa Nave con azienda agricola Cafaro; Castello Colonna, “PENSIERO” di Massimo Semola con Vivaio Piccoli Frutti; Largo Marcangioni, “Finestre di Mediterraneo” di Cristina Mazzucchelli con Coop Soc New ecology service; Piazza San Nicola, “pareti di sospensione” di Paola Tassetti con il Quadrifoglio; Largo San Lorenzo, green [s]pacemaker di Mario Festa. La realizzazione di quest’ultimo progetto è stata rinviata per accogliere le istanze dei cittadini.

PROGETTISTA: Cristina Mazzucchelli

Paesaggista e biologa, dopo varie esperienze all’estero, fonda il suo studio a Milano. Impegnata in progetti su varia scala, dai giardini pubblici ai terrazzi urbani, le sue realizzazioni si fondano su rigore e fantasia. Socia AIAPP, e’ vincitrice di vari premi e concorsi, tra cui il Premio Lavinia Taverna ed il Festival des Jardines a Chaumont sur Loire;  per il Parco delle Erbe Danzanti ha ricevuto una menzione d’onore ed un encomio rispettivamente nell’edizione 2013 e 2015 del Premio Paesaggio del Consiglio d’Europa. www.cristinamazzucchelli.com