Istituzioni insieme per un’innovazione sociale sostenibile, mercoledì 30 alla Camera di Commercio.

0
281
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Si terrà mercoledì 30 giugno alle ore 15, presso la Camera di Commercio di Salerno (sede di via Roma), il convegno dal titolo “Istituzioni insieme per un’innovazione sociale sostenibile” durante il quale si presenterà “Snap it before you buy it”, progetto finanziato dal Gal Terra è Vita attraverso il PSR della Regione Campania che vede impegnata l’Università Mercatorum in attività di promozione del territorio.

All’incontro prenderanno parte Andrea Prete – presidente CCIAA di Salerno, Francesco Gioia – presidente GAL Terra è Vita, Giovanni Cannata – magnifico rettore Universitas Mercatorum e Gianpaolo Basile – docente Universitas Mercatorum  e responsabile scientifico del Progetto.

Al termine degli interventi si terrà la firma del Decreto di Concessione del finanziamento a valere sulla Misura 16.1.1 Azione 2.

Attraverso il progetto l’Università Telematica della Camera di Commercio supporterà le imprese in un percorso di analisi e individuazione di caratteristiche distintive proprie e dei territori rappresentati, al fine di conoscere l’impiego dei più evoluti strumenti, contenuti e comportamenti di comunicazione al fine di favorire l’individuazione e il raggiungimento di nuovi segmenti di mercato per mezzo della selezione dei potenziali nuovi clienti, la fidelizzazione dei clienti già esistenti e l’ampliamento della conoscenza del territorio (caratteristiche distintive tangibili eintangibili) di riferimento del Gal Terra è Vita stimolando, in tal modo, un effetto Country of Origin e rispettando i connotati della sostenibilità ambientale e del rispetto del territorio.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here