Fonderie Pisano, Giordano (M5S): adesso intervenga anche l’Ispra per verificare i danni ambientali.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame

decesso-a-minori-silvia-giordano-m5s-annuncia-i-58585Presentata la quinta interrogazione al ministro della Salute sulle Fonderie Pisano a firma di Silvia Giordano del Movimento 5 Stelle.

La componente della commissione Affari sociali alla Camera dei Deputati chiede l’intervento dell’Ispra per verificare e stimare i danni all’ambiente potenzialmente provocati dallo stabilimento.

“Le recenti evoluzioni delle inchieste giudiziarie sullo stabilimento di Fratte, con il sequestro convalidato anche dal gip di Salerno e il coinvolgimento di alcuni dipendenti dell’Arpac di Salerno – dichiara Silvia Giordano – impongono una verifica degli eventuali danni ambientali causati dalle Fonderie da parte del Ministero. Già i rilievi dell’Arpac regionale, in contrasto con quelli dell’Agenzia di Salerno, hanno accertato pericolose infiltrazioni alla foce dell’Irno e successivamente la revoca dell’Aia perché ritenuta illegittima, illecita e inefficacia bastano a lanciare un allarme che si aggiunge al rischio per la salute dei cittadini. ”.

fonderie_pisano_salernoPer questo motivo Giordano insiste a chiedere anche un’attività di screening da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.