“ Festa degli Auguri” al “Rotary Club Salerno Est”

0
1614
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

“Parigi, o cara, noi lasceremo, la vita uniti trascorreremo”. Con i versi di questo famoso brano del terzo atto de “La Traviata” di Giuseppe Verdi, interpretati  con  grande presenza scenica ed eccellenti  qualità vocali  dal tenore  Francesco Fortes   e dal soprano  Valentina Balancione , accompagnati al piano dal Maestro Maurizio Iaccarino, nella grande sala del “Grand Hotel Salerno” trasformata per alcuni minuti nella camera da letto di Violetta che, sforzandosi di apparire sana,  finalmente riabbraccia Alfredo, è iniziata la seconda parte della serata  organizzata dal “Rotary Club Salerno Est”, presieduto dalla dottoressa Marilena Montera , in occasione della tradizionale  “Festa degli Auguri” dedicata alle arie di Verdi, Puccini e Bizet, intrise di pathos e di sentimento,  ma anche alle più belle canzoni natalizie italiane ed  internazionali.

La dottoressa  Marilena Montera, dopo la “Preghiera del Rotariano” letta dalla rotaractiana Federica Turchi,  ha tracciato il bilancio dei primi sei mesi di attività del Club:”  Stiamo organizzando, insieme a  nove Club Rotary  e a tutti i  Club Rotaract e Interact di Salerno  il “Progetto Nereus” che prevede l’acquisto e l’installazione, nelle acque del Porto di Salerno,  di sei impianti Seabin: gli innovativi cestini mangia-rifiuti che  galleggiano a pelo d’acqua  e che eliminano  le microplastiche dal nostro mare.   Stiamo continuando a seguire i progetti dedicati alla comunità di Pastorano, anche con il progetto “Sport Salute Benessere e Vaccinazioni”, rivolto agli studenti delle scuole elementari e medie del territorio salernitano.  Con altri Club Rotary del territorio stiamo continuando a sostenere la ricerca avviata dal professor Alessandro Weisz dell’Università di Salerno, che sta lavorando a un progetto di monitoraggio della diffusione e variabilità genomica del virus Covid- 19 in Campania. Il mese di dicembre è dedicato dal Rotary alla famiglia e questa festa di amore  è per noi la festa della famiglia rotariana”.   La presidente, insieme alla figliola, l’ingegnere  Anna Gallo, ha distribuito come doni natalizi dei fiori realizzati in tessuto dai ragazzi diversamente abili ospiti dell’associazione “La Nostra Famiglia” di Cava De’ Tirreni. Durante la serata sono stati presentati due nuovi soci del Club: il professor Vincenzo Michele Sellitto, trasferitosi dal Club Rotary di Termoli, e il professor Rodolfo Citro, presentato dal Past President Antonio Brando. A portare i saluti e gli auguri del Governatore del Distretto Rotary 2101, il dottor  Costantino Astarita, è stato l’Assistente del Governatore, l’avvocato  Ciro Senatore. (Pubblicato su “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno).

Aniello Palumbo

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here