Eboli, lunedì 30 riprende servizio mensa scolastica, verranno usati materiali completamente biodegradabili.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Da lunedì 30 settembre riprende il servizio di mensa scolastica nelle scuole cittadine. L’Amministrazione comunale ha confermato l’erogazione gratuita dei buoni pasto per alunni appartenenti a nuclei familiari disagiati e che frequentano le scuole dell’infanzia e primarie nelle quali si effettua il servizio di refezione.

«Rimettiamo a disposizione dei nuclei disagiati questo servizio – dice il sindaco, Massimo Cariello -, nella consapevolezza che si tratti di un sostegno concreto alla tranquillità delle famiglie ed alla frequenza scolastica. Un servizio completo e moderno, che guarda al disagio, al sistema scolastico ed alla tutela dell’ambiente». Una delle caratteristiche del servizio che riprende lunedì sarà l’utilizzazione dei cosiddetti “mater bi”.

«Si tratta di materiali interamente biodegradabili – spiega l’assessore all’istruzione, Angela Lamonica – circostanza che contemporaneamente ci consente di effettuare il servizio e lanciare un messaggio importante ai ragazzi ed alle famiglie verso la tutela dell’ambiente e la salute di tutti». Fissati con precisione anche i criteri di ammissione al servizio.

«Saranno ammessi i minori appartenenti a nuclei familiari con reddito ISEE non superiore a 3000 euro – ricorda l’assessore alle politiche sociali, Carmone Busillo -. Ci sarà una gradualità nel numero dei buoni pasto, tenendo conto del numero di minori che frequentano le scuole nei singoli nuclei familiari. Inoltre, abbiamo voluto un meccanismo per scoraggiare la non frequentazione, perché l’obiettivo è dare ai minori le condizioni per frequentare il sistema scolastico cittadino al meglio».